PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Sotheby's Milano, il Natale profuma di Chanel

Sotheby's Milano, il Natale profuma di Chanel

Salva
Salva
Condividi
Wanda Rotelli
Wanda Rotelli

29 Novembre 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva

Un’importante collezione privata di Chanel sarà protagonista della prossima asta di Sotheby’s Milano. L’epoca è quella degli anni ’90, decennio di Karl Lagerfeld

La collezione privata – tutta firmata Chanel – appartenuta ad una collezionista italiana di fashion sarà in asta online dal 29 novembre al 5 dicembre 2019. Sarà inoltre presentata in mostra a Milano al pubblico il 4 (ore 10-18) e il 5 dicembre, ore 10-13.

Milano e Chanel: da Sotheby’s

La collezione monogriffe è costituita da 177 lotti: abiti, borse, accessori e bijoux.

La raccolta presenta un gran numero di borse – oltre 50 esemplari – realizzate in colori e materiali diversi e le stime vanno dai 100 a 2.500 euro.

L’insieme gonna e giacca firmato Chanel, della stagione autunno/inverno 99, color fucsia, in tono con la borsa (l’insieme è stimato 2.000-3.000 euro) fa parte, come tanti altri abiti e accessori della collezione, degli anni nei quali il grande Karl Lagerfeld fu direttore creativo della maison.

Chanel dal sapore anni ’90

Sempre firmato Chanel, il gilet della stagione autunno/inverno 1994 stimato 500-800 euro. Il gilet è coordinato con la borsa “Shearling Pop art patchwork”, Chanel, valutata 1.500-2.500 euro.

Alla stessa collezione appartiene la felpa Chanel autunno/inverno 2001 (stima 200-300) abbinabile alla borsa dello stesso anno “Just a Drop of No.5 comic clutch” 2001, stimata 200-300 euro.

Tra i tanti accessori della stessa provenienza desideriamo evidenziare, gli occhiali da sole del 1990 in perle stimati 100-200 euro ed anche un’elegante parure costituita da un bracciale e collana a foggia di serpente valutata 300-500 euro.

Anche i gioielli

Sono numerosi i bijoux della raccolta, sempre Chanel, tra i quali ricordiamo un set molto interessante. Si tratta di due paia di orecchini con perle e due spille gemset 1900-1994, stimati complessivamente 300-600 euro. Questi gioielli sono ispirati agli esemplari rinascimentali-bizantini e sono stati creati da Karl Lagerfeld nello spirito di Fulco di Verdura. Il famoso duca era amico di Coco Chanel e ridisegnò i suoi gioielli personali, tra cui i celebri polsini a croce maltese.

Cintura e bracciali Chanel a Milano

Nella raccolta non mancano le cinture. Tra le più intriganti, quella con catena e perle, Chanel, della stagione primavera/estate 2004 stimata 200-300 euro e la particolare cintura in pelle nera con maglie dell’autunno/inverno 1990-1991 (stima 200-300 euro).

Un altro lotto di notevole interesse è costituito dall’insieme di cintura e bracciale datati 1993, stimati 200-300 euro. Infine, tra gli ultimi lotti di quest’asta fashion monogriffe un elegante completo con tubino e giacca, Chanel, stagione autunno/inverno 1996, stimato 1.500-2.500 euro.

Wanda Rotelli
Wanda Rotelli
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Altri beni di lusso"
ALTRI ARTICOLI SU "Sotheby’s"
ALTRI ARTICOLI SU "Aste"