Infrastrutture sempre più Esg con Natixis ed EDHECinfra

Tempo di lettura: 3'
Come valutare se le infrastrutture sono Esg? Ci pensano Natixis ed EDHECinfra, con una ricerca triennale ad hoc

Natixis ed EDHECinfra lanciano una nuova ricerca triennale. A dirigerla, sarà lo stesso team che ha creato un indice azionario non quotato delle infrastrutture

La ricerca adopererà anche l'intelligenza artificiale per analizzare i dati sui rischi Esg e il loro impatto sugli investimenti nelle infrastrutture. L'obiettivo finale è sviluppare un indice di accettabilità sociale delle infrastrutture, oltre che metodi di misurazione dell'impatto economico



Natixis ed EDHECinfra lanciano una nuova ricerca triennale. A dirigerla, sarà lo stesso team che ha creato un indice azionario non quotato delle infrastrutture. L'obiettivo della ricerca è quello di creare misurazioni fruibili, documentabili ed omogenee per valutare l'impatto e il profilo di rischio dei fattori sociali e ambientali sugli investimenti nelle infrastrutture.

Nonostante la rilevanza Esg per il mondo finanziario di oggi, esistono poche forme di misurazione universali e sistematiche per aiutare gli investitori a valutare risultati e rischi.

Valutare se le infrastrutture sono Esg


Il primo obiettivo della ricerca sarà quello di produrre un'analisi completa ma snella degli standard di segnalazione Esg. Si prenderanno in considerazione le società di infrastrutture e puntando a fornire un insieme esaustivo di potenziali impatti e rischi Esg. Successivamente, utilizzando l'intelligenza artificiale, il team creerà nuovi set di dati sui rischi Esg e il loro impatto sugli investimenti nelle infrastrutture. L'obiettivo finale è sviluppare un indice di accettabilità sociale delle infrastrutture, metodi di misurazione dell'impatto economico. E infine, un indice di esposizione al rischio climatico delle attività infrastrutturali.


I commenti


Frederic Blanc-Brude, direttore di EDHECinfra


“Gli investimenti in infrastrutture hanno un valore che si estende per molto tempo. I fattori sociali e ambientali hanno un impatto significativo su questo valore a lungo termine. Ma oggi non sappiamo come o su quale scala. Siamo in grado di costruire una nuova area di conoscenza applicata, combinando set di dati esistenti con quelli nuovi creati usando l'intelligenza artificiale e attingendo alle profonde conoscenze sulle risorse infrastrutturali e sugli investimenti condivisi tra EDHECinfra e Natixis.”

Anne-Christine Champion, global head of real assets, Corporate & Investment Banking, Natixis


“Vogliamo valutare quale impatto possono avere infrastrutture meglio progettate e più resilienti, sia per l'economia che per gli investitori, concentrandoci su problemi di primo ordine come il rischio climatico e l'accettabilità sociale nell'arco di vita di questi investimenti. In definitiva, la comprensione di questi problemi avrà un impatto sui criteri di valutazione fatti dagli investitori e sul trattamento prudenziale quando investono in questo settore."



Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti