Pechino è la città con più miliardari. New York sorpassata

Tempo di lettura: 2'
Nel 2020 l'Asia è la regione che ha attratto più paperoni in assoluto. Pechino al momento è arrivata a quota 100, facendo scendere dal piedistallo New York che si ferma a 99 miliardari

I miliardari di NY possono trarre conforto dal fatto che il loro patrimonio netto cumulativo, è di 80 miliardi più alto rispetto a quello di Pechino

E infatti siamo a 484,3 miliardi di Pechino contro 560,5 miliardi di NY

Pechino è la città con il numero più alto di paperoni. Nell'anno dello scoppio della pandemia si è realizzato il sorpasso cinese nella classifica mondiale delle città con il più alto numero di Hnwi. E dunque New York scivola al secondo posto. Il sorpasso è legato al fatto che in Asia la pandemia è stata gestita diversamente rispetto al resto del mondo.
E questo ha fatto sì che le perdite economiche fossero meno gravi e la ripresa più forte e rapida.

Secondo la classifica di Forbes dunque Pechino (100 Hnwi) ha incrementato il numero di paperoni di 33 unità, arrivando a contare un patrimonio totale dei miliardari pari a 484,3 miliardi di dollari. Il residente più ricco è Zhang Yiming con 35,6 miliardi di dollari. Al secondo posto c'è New York (99 Hnwi) che ha avuto un aumento di paperoni di 7 unità. Dopo essere scesi dal piedistallo i miliardari della City possono però trarre conforto dal fatto che il loro patrimonio netto cumulativo, è di 80 miliardi più alto rispetto a quelli di Pechino. Micheal Bloomberg continua a essere il paperone più ricco di New York con 59 miliardi di dollari. Al terzo posto troviamo un'altra grande città dell'Asia: Hong Kong (80 Hnwi). Nell'ultimo anno ci sono stati +9 miliardari. Il risultato di Hong Kong è notevole se si pensa che c'è stato un crollo immobiliare e le varie tensioni con la Cina. Qua il paperone più ricco è Li Ka- shing con una fortuna di 12 miliardi di dollari. Al quarto posto c'è Mosca  (79 Hnwi) con un incremento di 9 miliardari. Nonostante il Pil della città si sia contratto nel 2020 è stato un buon anno per i miliardari. Al quinto posto troviamo Shenzhen ( 68 Hnwi) con una crescita di ben 24 paperoni e una ricchezza totale di 415, 3 miliardi di dollari. L'alto numero di paperoni è legato al fatto che questa città è anche conosciuta coma la Silicon Valley cinese. Al sesto posto c'è Shangai (64 Hnwi) e un +18 nel numero di paperoni. Il boom dell'e-commerce ha aiutato il fondatore di Pnduodu, il residente più ricco della città, a incrementare ulteriormente la sua ricchezza. Sono andati bene anche i miliardari che lavorano nella farmaceutica. In totale i paperoni di questa città hanno un patrimonio di 259,6 miliardi di dollari.  Al settimo posto troviamo un'europea, Londra (63 Hnwi) e un incremento di sole 7 unità nel 2020. Londra ha vissuto un 2020 complicato che ha visto unirsi la Brexit e il Covid-19. Tuttavia, nonostante queste avversità è riuscita ad attirare capitali e a restare nella Top 10. In totale i paperoni inglesi hanno un patrimonio di 316,1 miliardi di dollari. All'ottavo posto c'è Mumbai (48 Hnwi) e un incremento di 10 paperoni nel 2020. L'uomo più ricco è Mukesh Ambani con 84, 5 miliardi di dollari. Sempre all'ottavo posto troviamo San Francisco con 48 Hnwi che ha visto una crescita di 11 miliardari. Il patrimonio totale dei suoi paperoni raggiunge i 190 miliardi e il più ricco è Dustin Moskovitz con 17,8 miliardi di dollari. E infine al decimo posto c'è Hangzhou (47 Hnwi) e un aumento di miliardari pari a 21. Qui vive il fondatore di Alibaba, Jack Ma (48 miliardi di dollari), ma l'uomo più ricco è Shanshan Zhong con 68,9 miliardi di dollari.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti