Citroën DS, quando la “dea” perse la testa

5 MIN

La prima versione scoperta della Citroën DS, fu presentata nel 1958 da Henry Chapron, carrozziere di Levallois, alle porte di Parigi. Solo due anni dopo la casa automobilistica francese gli affidò l’incarico ufficiale per realizzare una cabriolet mozzafiato, divenuta ambasciatrice dell’eleganza e dell’allure parigino in ogni parte del mondo. Prodotta in totale in oltre 1.300 esemplari, la “Décapotable” è la Citroën più ricercata nel mondo delle auto d’epoca. Per aggiudicarsela i collezionisti sono disposti a spendere cifre superiori ai 250mila euro

Fai rendere di più la tua liquidità e il tuo patrimonio. Un’opportunità unica e utile ti aspetta gratuitamente.

Compila il form ed entra in contatto gratuitamente e senza impegno con l’advisor giusto per te grazie a YourAdvisor.

Articoli correlati