Nick Granger sarà il nuovo managing director di Pimco

Tempo di lettura: 2'
Nick Granger approda in Pimco. Dal primo trimestre 2020, il professionista sarà il nuovo managing director e gestore in analisi quantitativa

Granger lavorerà presso la sede di Newport Beach e risponderà a Mihir Worah, managing director e chief investment officer - asset allocation e real return

Nick Granger entra in Pimco da Man Group nel Regno Unito, dove è stato chief investment officer di Man Ahl e membro del Man Group executive committee

Nick Granger arriva in Pimco in qualità di managing director e gestore in analisi quantitativa. Il manager, spiega una nota, lavorerà presso la sede di Newport Beach e risponderà a Mihir Worah, managing director e chief investment officer - asset allocation e real return. Granger entrerà in Pimco nel primo trimestre 2020.

In questa veste, Nick Granger dirigerà il team quantitativo di Pimco e collaborerà con gli oltre 255 gestori della società. Si concentrerà sul potenziamento dell'utilizzo delle strategie quantitative, oltre a gestire portafogli e a incontrare i clienti. Pimco ha molti anni di esperienza nelle strategie quantitative e attualmente dispone di più di 100 analisti quantitativi, data scientist e gestori quantitativi.

Nick Granger entra in Pimco da Man Group nel Regno Unito, dove è stato chief investment officer di Man Ahl e membro del Man Group executive committee. Ha lavorato come gestore del programma multi-strategia sistematico di punta di Man Ahl e in precedenza è stato co-head of research e deputy cio di Man Ahl.
Il manager è entrato in Man Ahl nel 2008, inizialmente dirigendone le strategie di trading sistematico della volatilità e successivamente supervisionando la ricerca in tutte le classi di attivo all'interno del gruppo.
Il profilo del manager

Al suo arrivo in Pimco nel primo trimestre 2020, Nick Granger assumerà il ruolo di managing director e gestore in analisi quantitativa. In precedenza ha lavorato presso Man Group nel Regno Unito, dove è stato chief investment officer di Man Ahl e membro del Man Group executive committee.

Il manager ha lavorato come gestore del programma multi-strategia sistematico di punta di Man Ahl e in precedenza è stato co-head of research e deputy cio di Man Ahl. È entrato in Man Ahl nel 2008, inizialmente dirigendone le strategie di trading sistematico della volatilità e successivamente supervisionando la ricerca in tutte le classi di attivo all'interno del gruppo.

Prima di entrare in Man Group, è stato strategist per i derivati azionari presso JP Morgan. Ha conseguito una laurea in matematica con il massimo dei voti presso la Oxford University e un dottorato in logica matematica presso la University of Manchester.

I commenti


"Siamo entusiasti dell'arrivo di Nick, che vanta una lunga esperienza nello sviluppo e nella gestione di strategie quantitative in tutte le classi di attivo e gli stili”, ha dichiarato Dan Ivascyn, group chief investment officer di Pimco. “Ciò - ha aggiunto - ci consentirà di potenziare le nostre vaste competenze in ambito quantitativo”. Pimco “ha già investito notevoli risorse nell'analisi e nelle strategie quantitative e punta a essere all'avanguardia nell'investimento quantitativo, nella tecnologia e nell'analisi statistica", ha concluso Ivascyn.

"Le tecniche quantitative contribuiscono in misura significativa all'efficienza operativa ed esecutiva di Pimco, nonché alla sua gestione del rischio e al suo processo d'investimento, dal momento che il fabbisogno di dati e di tecnologia è in costante aumento", ha dichiarato Emmanuel Roman, chief executive officer di Pimco. "Avendo lavorato con Nick per molti anni, posso confermare personalmente che offrirà a Pimco e ai nostri clienti competenze e conoscenze approfondite", ha continuato il ceo.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti