Al via Etica impatto clima, il sesto fondo di Etica Sgr

Tempo di lettura: 2'
Etica Impatto Clima è un fondo bilanciato focalizzato sul tema del cambiamento climatico. L'obiettivo di raccolta è di 500 milioni di euro in 3 anni

In Europa il mercato Sri ha raggiunto una dimensione di 10,7 miliardi di euro

Etica Sgr è il secondo operatore con una quota di mercato del 24%

La società ha lanciato il nuovo fondo Etica Impatto Clima

Da 10,7 a oltre 12 miliardi di dollari. Questa la crescita delle strategie Sri in Europa, dal 2014 al 2016. Un mercato che nel Vecchio continente ha raggiunto una dimensione che è il 50% in più rispetto agli Usa, dove l'ammontare delle masse legate ai fondi sostenibili e responsabili è salito nello stesso periodo da 6,5 a 8,7 miliardi.

A illustrare l'evoluzione del settore Sri è Luca Mattiazzi, direttore generale di Etica Sgr, che ha settembre 2018 ha raggiunto un patrimonio di quasi 3,5 miliardi, in forte crescita rispetto ai 504 milioni di masse del 2012, con circa 202 mila clienti e 90.000 Pac.
La società – che, con una quota di mercato del 24% dei fondi sostenibili e responsabili, è seconda in Italia dopo Eurizon Capital - ha presentato un nuovo fondo “Etica Impatto Clima”. Si tratta di un fondo bilanciato che investe in titoli emessi da aziende e Stati caratterizzati da un elevato profilo di responsabilità sociale e ambientale, con un particolare focus sulle tematiche legate allo sviluppo di un'economia “low carbon”.

“Confermiamo la nostra attenzione a tematiche socio-ambientali e il suo impegno per una finanza sostenibile”, ha dichiarato Mattiazzi, che poi ha aggiunto che Etica Impatto Clima risponde alla crescente richiesta di strumenti finanziari trasparenti ed efficienti, capaci di coniugare la ricerca di rendimento con la responsabilità nei confronti della comunità, dei diritti umani e dell'ambiente. “Sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio significa prendersi cura del futuro del nostro Pianeta. Questa è la nostra visione”, ha spiegato, il dg di Etica Sgr, che interpellato sul nuovo fondo (il 6° del gruppo) ha detto: “Dal lancio, avvenuto il 2 ottobre, abbiamo già raccolto 16 milioni di euro, grazie anche al sostegno di alcuni importanti investitori istituzionali, tra cui Banca Etica (la capogruppo di Etica Sgr) e Banca Popolare di Sondrio, e puntiamo a raggiungere quota 500 milioni alla fine dei prossimi tre anni”.

A chi è consigliato? Il fondo è adatto a chi punta a un incremento moderato del valore del capitale investito, con particolare attenzione agli aspetti riguardanti la transizione a un'economia a basso impatto di carbonio, bilanciando le opportunità di rivalutazione dei mercati azionari con una solida base obbligazionaria. Si pone, infatti, l'obiettivo di creare per i risparmiatori potenziali opportunità di rendimento in un'ottica di medio-lungo periodo, puntando all'economia reale e premiando imprese e Stati che adottano pratiche sostenibili e responsabili.

Etica Impatto Clima può investire fino a un massimo del 60% del portafoglio in azioni appartenenti prevalentemente ai mercati regolamentati dei Paesi dell'Unione Europea, Nord America e Pacifico. Inoltre, può investire fino al 50% in obbligazioni di emittenti sovrani, organismi internazionali, obbligazioni societarie e green bond, appartenenti prevalentemente ai mercati regolamentati dell'area euro.
Direttore di We-Wealth.com e caporedattore del magazine. Ha lavorato a MF, Bloomberg Investimenti, Finanza&Mercati. Ha collaborato con Affari&Finanza (Repubblica) e Advisor

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti