PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Aifi lancia un portale per il private equity

Aifi lancia un portale per il private equity

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

17 Luglio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Il portale istituzionale è nato su iniziativa di Aifi e il supporto di Deloitte e Legance – Avvocati Associati

  • La piattaforma offre informazioni, dati di mercato, link e collegamenti utili per approfondire le tematiche legate alla finanza alternativa

  • Lo strumento intende promuovere il private equity e il private debt e facilitare il collegamento e le sinergie tra tutti gli attori della filiera

Aifi lancia insieme a Deloitte e Legance un portale istituzionale dedicato alle imprese che vogliono entrare in contatto con un fondo di private equity o di private debt per far crescere la propria azienda

Un ponte tra il mondo dei private capital e quello delle imprese. Uno strumento veloce, diretto, e facile per gli imprenditori e managers interessati a interfacciarsi con il mondo di private equity e private debt. E uno strumento dedicato alle imprese che vogliono entrare in contatto con nuovi strumenti di finanziamento, per far crescere la propria azienda. È online Key For Growth (K4G), portale istituzionale, nato su iniziativa di Aifi e il supporto di Deloitte e Legance – Avvocati Associati.

La piattaforma offre informazioni, dati di mercato, link e collegamenti utili per approfondire le tematiche legate alla finanza alternativa. Nel sito è possibile realizzare, inoltre, un percorso di autovalutazione dedicato a imprenditori, direttori finanziari, manager interessati a comprendere quale investitore sia più adatto a raggiungere i propri obiettivi strategici e finanziari. Il portale affiancherà Aifi nelle sue varie missioni sul territorio nazionale, tappe che l’associazione toccherà per favorire l’avvicinamento tra impresa e private capital, rappresentando in tal modo per i partner una possibile fonte di business origination.

Lo strumento dà anche una prima indicazione relativamente a quelli che possono essere gli interlocutori più corretti, in linea con il profilo dichiarato e con le esigenze manifestate. È presente infine una sezione dedicata agli eventi, alle news ed agli approfondimenti: grazie ad essa, sarà possibile partecipare a webinar, seguire eventi in diretta streaming, scaricare ‘videopillole’ con contenuti educational, approfondire tematiche di rilievo e attualità e restare informati con riferimento ai principali eventi del settore.

I principali obiettivi del portale K4G sono:

  1. Promuovere il private equity ed il private debt e facilitare il collegamento e le sinergie tra tutti gli attori della filiera;
  2. Rappresentare un punto di raccordo tra l’ecosistema delle imprese italiane, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, e il mondo del private capital (private equity e private debt);
  3. Creare un ambiente virtuale in cui gli imprenditori possano essere in grado di comprendere la propria ‘compatibilità’ con private equity e/o private debt, nonché avere una prima indicazioni dei potenziali operatori interessati ai quali rivolgersi, al fine di impostare programmi di sviluppo, cambiamento o ristrutturazione di successo.

“L’Italia ha una grande imprenditorialità e ottimi manager che hanno enormi potenziali di crescita” afferma Innocenzo Cipolletta, presidente Aifi. “Private equity e private debt – aggiunge – sono gli strumenti di finanza alternativa che possono aiutare le imprese a compiere il salto crescendo internazionalizzandosi e diventando delle eccellenze nel proprio mercato di riferimento. Come associazione vogliamo dare il nostro contributo e per questo abbiamo pensato a una piattaforma che possa mettere in contatto chi cerca e chi offre finanza per la crescita”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.