PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

La Fed 2020 è attendista: lascia i tassi invariati

La Fed 2020 è attendista: lascia i tassi invariati

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

29 Gennaio 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • I tassi sui fondi federali rimangono nella forchetta fra l’1,5% e l’1,75%, mentre il saggio di sconto resta fisso al 2,25%

  • Il comitato federale si prepara però a monitorare i rischi globali che si profilano all’orizzonte: l’imminente Brexit e l’emergenza sanitaria del coronavirus

All’unanimità, la Fed inizia il 2020 lasciando fermi i tassi di riferimento

Con una votazione di 10 a zero, il Fomc (Federal open market committee) ha votato per lasciare invariati tutti i tassi di riferimento.

La Fed lascia quindi fermi i tassi di interesse nella sua prima riunione dell’anno. Il costo del denaro negli Stati Uniti resta fermo. I tassi sui fondi federali rimangono nella forchetta fra l’1,5% e l’1,75%, mentre il saggio di sconto resta fisso al 2,25%.

Nel 2019 la banca centrale Usa aveva tagliato il costo del denaro tre volte, ogni volta con riduzioni da un quarto di punto. Una svolta giudicata “brusca” da alcuni (ma non da Trump) dopo i quattro rialzi del 2018. Nella nota finale della riunione della Federal Reserve si legge che la politica monetaria attuale è “appropriata”. L’espansione dell’attività economica è “sostenuta” e le condizioni del mercato del lavoro Usa sono “forti”. L’inflazione dal canto suo sta convergendo “simmetricamente verso [l’obiettivo del] 2%”.

Il comitato federale dice poi di voler attentamente monitorare l’andamento del mercato del lavoro e delle aspettative di inflazione prima di intraprendere ogni futura azione.

Alcuni rischi globali si profilano però corposi all’orizzonte: l’imminente definitiva Brexit e l’inattesa emergenza sanitaria del coronavirus cinese.

Teresa Scarale
Teresa Scarale
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Outlook e Previsioni Dollaro Banche
ALTRI ARTICOLI SU "Outlook e Previsioni"
ALTRI ARTICOLI SU "Dollaro"
ALTRI ARTICOLI SU "Banche"