PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Hnwi: le isole sono l’investimento del futuro

Hnwi: le isole sono l’investimento del futuro

Salva
Salva
Condividi
Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello

08 Agosto 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Solo il 5% delle isole nel mondo sono abitabili, eppure sempre più Hnwi ne vogliono una o un pezzo

  • Le ultime in vendita sono tre isole vicino alle coste del Belize, il loro prezzo è inferiore ad una casa a New York

Il mercato è cambiato e anche la propensione agli investimenti degli High net worth individuals. Negli ultimi anni comprare un’isola sta infatti diventando una valida alternativa ai soliti investimenti

Negli ultimi 20 anni il mercato delle isole è cambiato radicalmente per tre motivi: l’arrivo di internet, la crisi finanziaria e l’attenzione maggiore verso le tematiche sostenibili.  Eppure non è così facile acquistare un’isola. Knightfrank stima infatti come quelle abitabili si riducano solo al 5%. Sono da considerarsi agibili le isole che sono facilmente accessibili, che hanno servizi igenico -sanitari, elettricità e che hanno un contesto politico stabile. Gli Hnwi hanno iniziato a guardare alle isole come fonte di investimento sempre più negli ultimi anni, per diversificare maggiormente gli investimenti. Si  sbaglia però a pensare che l’unico obiettivo sia avere la proprietà del territorio. Molto spesso le isole più famose, che sono state comprate, hanno dietro lo sponsor di governi, Ong o ambientalisti. E dunque uno motivi principali dietro l’acquisizione può essere la conservazione del territorio, o lo sviluppo di strutture alberghiere.

E allora perché investire nel mattone quando si può comparare un’isola? Al momento sul mercato, per gli investitori meno tradizionali, ci sono tre isole nel mare dei Caraibi vicino alle coste del Belize a meno di 530.000 dollari. Un prezzo molto più economico rispetto ad una casa a New York o Los Angeles (due dei mercati immobiliari più costosi). Le tre isole vanno dai 350.000 ai 525.000 di dollari secondo il sito 7theheavenproperties che offre una panoramiche delle isole e proprietà più lussuose nel mar dei Caraibi. Il costo delle tre isole risulta dunque essere inferiore 220.000 in meno rispetto ad una casa a Los Angeles.

Le tre isole in vendita sono selvagge nel senso che non sono molto sviluppate e se ci sono costruzioni (case) sono tutte da ristrutturare. La regina è la natura e le dimensioni sono ridotte rispetto alle classiche isole comprate dai vip. Inoltre, il prezzo è inferiore rispetto alle più famosi perché ci sono circa 200 isole private o baie al largo della costa caraibica del Belize e il mercato immobiliare non è ancora così sviluppato e aggressivo come in altri posti (o luoghi inflazionati). Le isole sono immerse nell’oceano ed è perfetto per chi ama gli sport acquatici, sono alimentate ad energia solare e hanno un generatore in caso di emergenza.

Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Immobiliare Alternativi