PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Negli Usa dalla Sec arriva una regola unica per gli Etf

Negli Usa dalla Sec arriva una regola unica per gli Etf

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

02 Ottobre 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • La regola Etf porterà maggiore trasparenza nel settore e consentirà agli Etf di inserirsi sul mercato in tempi più rapidi

  • La nuova norma entrerà in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione nel registro federale Usa

  • La regola Etf copre la maggioranza di questi veicoli, esclusi gli Etf non trasparenti o semi-trasparenti

La Securities and Exchange Commission (Sec) degli Stati Uniti ha votato per l’adozione di una nuova norma ideata per stabilire un quadro chiaro e omogeneo per gli Etf presenti sul mercato a stelle e strisce

Si chiama regola 6c-11, ma è meglio conosciuta come regola Etf. La Securities and Exchange Commission (Sec) degli Stati Uniti ha votato per l’adozione di una nuova norma ideata per stabilire un quadro chiaro e omogeneo per la maggioranza degli Etf presenti sul mercato a stelle e strisce. La regola Etf dovrebbe portare maggiore trasparenza nel settore e consentire agli Etf di inserirsi sul mercato in tempi più rapidi, eliminando le differenze tra i diversi tipi di veicoli.

L’adozione di questa norma dovrebbe facilitare una maggiore concorrenza e innovazione nel mercato degli Etf, portando a una scelta più ampia per gli investitori. La l’Etf rule copre la stragrande maggioranza degli Etf ed elimina la storica distinzione tra Etf basati su un indice e Etf gestiti attivamente (trasparenti), richiedendo a tutti gli Etf di rispettare le stesse condizioni e fornire piena trasparenza del portafoglio. Gli Etf a gestione attiva non trasparenti (o semi-trasparenti) non sono invece inclusi nella normativa.

Dal 1992, la Sec ha emesso più di 300 disposizioni singole per consentire agli Etf di operare. Un passaggio aggiuntivo che ha aumentato tempi e costi relativi al lancio di nuovi Etf. Considerando che solo a fine agosto 2019 negli Stati Uniti sono stati lanciati oltre 2.000 Etf per oltre 3,3 trilioni di dollari, il tempo risparmiato dovrebbe essere considerevole.

La regola Etf semplifica il processo di lancio eliminando l’obbligo di rilievo a condizione che l’emittente rispetti determinate informazioni volte a rafforzare la trasparenza. Entrerà in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione nel registro federale. Per contribuire a creare un quadro normativo coerente, la Sec revoca l’esenzione esente precedentemente concessa a determinati Etf.

Questi strumenti avranno un periodo di un anno per allinearsi al nuovo regolamento, a partire dalla data in cui la regola dell’Etf diventerà effettiva, 60 giorni dopo la sua pubblicazione nel registro federale.

Anche se le commissioni sugli Etf sono già basse, la nuova norma potrebbe aiutare a ridurle ancora di più, assottigliando i costi iniziali del lancio di un fondo, aprendo le porte a una maggiore concorrenza e consentendo ai fondi di utilizzare i panieri di titoli personalizzati per ridurre al minimo i costi di negoziazione.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Altri Prodotti"
ALTRI ARTICOLI SU "ETF"
ALTRI ARTICOLI SU "Azionari America"