PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Assicurazioni vita: la rivoluzione digital vien dal Lussemburgo

12 Giugno 2019 · Giulia Schiro · 7 min

Assicurazioni vita: keep it simple. È questo il motto di GB Life Luxembourg, che conquista in esclusiva il mercato italiano con un modello totalmente digitale, per rendere più intuitivo, efficace, sicuro, redditizio e trasparente l’approccio a prodotti di investimento assicurativi

Smart insurance. È questa la parola chiave con cui riassumere la nuova strategia di GB Life Luxembourg, che dal 1994 distribuisce assicurazioni vita cross-border in Europa, grazie al principio della libera prestazione di servizi, e che conta 2,1 miliardi di asset in amministrazione, vantando un coefficiente di solvibilità del 179%.

Smart insurance: ePlatinum Italy

Al giorno d’oggi sono smart l’agricoltura, le città, l’energia, le abitazioni, il lavoro. Perché non può esserlo anche l’assicurazione vita?
Da qui nasce ePlatinum Italy, una polizza unit-linked, a vita intera e a premio unico, rivolta ai residenti italiani che desiderano tutelare i loro patrimoni e pianificare la successione ereditaria.
È un prodotto assicurativo totalmente digitale, dalla sottoscrizione al termine del contratto.
ePlatinum Italy ha una componente finanziaria ma dna assicurativo: è collegato ai fondi di investimento esterni e ai fondi interni collettivi, ma il cuore è la copertura demografica, ovvero del rischio decesso.
Il prodotto può essere sottoscritto dai 18 agli 85 anni con un importo minimo di 100.000 euro.

Sei punti di forza

I vantaggi della polizza sono riassumibili in 6 caratteristiche principali:

  • Rapidità: grazie alla piattaforma eConnect, accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da computer, tablet o smartphone, i clienti possono firmare elettronicamente sia in fase di sottoscrizione sia per richiedere operazioni durante la vita del contratto, come switch, riscatti totali e parziali, versamenti aggiuntivi, modifiche contrattuali e di investimento.
    Dal canto loro gli intermediari possono finalizzare in pochi click la sottoscrizione e concentrarsi effettivamente sull’attività di consulenza, personalizzando le caratteristiche del prodotto in base alle esigenze del cliente.
  • Sicurezza: sono garantite la riservatezza della trasmissione dell’eredità e la massima protezione dell’investimento con il “triangolo della sicurezza” offerto dalla legislazione lussemburghese, che assicura la separazione legale e fisica tra il patrimonio dei sottoscrittori, da un lato, e le attività degli azionisti e altri creditori della compagnia di assicurazioni dall’altro. Inoltre, l’accesso alla piattaforma digitale eConnect è possibile solo attraverso un sistema di doppia autenticazione altamente securizzato.
    I clienti possono designare come beneficiario qualsiasi persona, non solo tra gli eredi legittimi ma anche al di fuori dell’asse ereditario, a patto di non ledere la legittima.
  • Efficienza: i clienti possono ricevere notifiche e conferme degli investimenti in tempo reale e gli intermediari possono usufruire del supporto di sales tool, di un team dedicato e di procedure completamente automatizzate (ad es. il controllo della validità del codice fiscale e la compilazione delle informazioni) che gli permettono di ottimizzare l’attività di consulenza. L’assenza di supporti cartacei permette anche un approccio ecosostenibile.
  • Flessibilità: la prestazione assicurativa standard copre il rischio decesso sul capitale netto investito pari all’1%, ma i clienti possono scegliere anche la copertura del capitale investito e l’opzione cliquet (consente di bloccare il rendimento acquisito in un dato momento, rafforzando la performance per un tempo successivo), che garantiscono la restituzione, al momento del riscatto o al momento della morte dell’ultimo assicurato, del capitale netto investito, collegato all’andamento delle quote dei fondi.
    Le operazioni di switch e i riscatti sono possibili in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi.
  • Trasparenza: ePlatinum Italy si caratterizza per la semplificazione della procedura e del prodotto e per la trasparenza dei costi contrattuali e di gestione, poiché è stato pensato per essere fruibile al massimo sia dagli intermediari che dai clienti. In quest’ottica, recepisce al meglio i regolamenti 40 e 41 emanati lo scorso 2 agosto dall’Ivass, che coinvolgono anche la struttura della documentazione. Le condizioni generali del prodotto sono semplici e chiare, e sono state costruite come delle vere e proprie Faq, in modo che i clienti possano comprenderle in autonomia, indipendentemente dal grado di conoscenza finanziaria. Inoltre i clienti possono accedere in qualsiasi momento a tutta la documentazione ed informazioni relative al contratto.
  • Convenienza: sottoscrivendo ePlatinum è possibile accedere a fondi interni collettivi e a fondi esterni con ottime performance, col miglior rating Morningstar e in classi “istituzionali” o “clean shares”, beneficiando così di commissioni di gestione più basse. Tutte le operazioni successive alla sottoscrizione del contratto sono gratuite e non è prevista l’eventuale imposta di successione.

Assicurazioni vita: i vantaggi del Lussemburgo

Non solo GB Life Luxembourg, ma anche molte altre società assicurative, comprese quelle straniere (francesi, belghe, tedesche, britanniche, americane,…), negli ultimi 27 anni hanno scelto il Lussemburgo come punto strategico per la distribuzione dei loro prodotti in tutta l’Unione Europea, tanto che si posiziona 10° nel mercato delle assicurazioni vita europeo (come riportato dall’ultimo report dell’Aca “Luxembourg insurance key figures”) e oltre l’80% dei premi annuali proviene da contratti firmati a livello transfrontaliero in base agli accordi per la libera prestazione di servizi (il regime FoS – Freedom of Services – è stato introdotto nel luglio 1992 e stabilisce che le compagnie di assicurazione stabilite in uno Stato membro dell’Unione Europea sono libere di vendere i loro prodotti in altri Stati membri senza dover aprire una succursale o filiale locale).

Quali sono le ragioni di questo successo?
Soprattutto la stabilità politica, finanziaria e sociale esemplare del Paese, ma anche un quadro giuridico e normativo moderno, pienamente conforme alle direttive UE e intransigente sulla tutela dei diritti dei consumatori”, spiegano Cristina Ciccone e Daniela Panaccia, rispettivamente Product Manager e Head of Business Development Center di GB Life Luxembourg, che aggiungono: “inoltre l’autorità di regolamentazione e vigilanza prudenziale lussemburghese “Commissariat aux Assurances” offre ai clienti le massime garanzie”.
I contratti distribuiti dal Lussemburgo devono rispettare tutti i requisiti legali e fiscali del Paese di residenza del contraente, in modo che i clienti possano beneficiare di strutture familiari in termini di lingua, marketing e diritto contrattuale, ma anche delle competenze finanziarie per cui è famoso il Lussemburgo. I professionisti dell’assicurazione sulla vita lussemburghesi hanno dunque un’esperienza e una competenza transfrontaliera unica in Europa.

Uno dei nostri mercati di punta è l’Italia, perché il peso dei prodotti assicurativi nei portafogli dei clienti italiani è cresciuto in maniera considerevole negli ultimi anni e i prodotti distribuiti nello stivale dal Lussemburgo nel 2018 hanno registrato un incremento del 58% in termini di raccolta premi. Chi investe in Lussemburgo ha inoltre un maggior range di investimento, perché può sottoscrivere tutti i fondi e attivi non autorizzati dalla normativa locale ma accessibili alla normativa lussemburghese, molto più ampia e moderna rispetto a quella italiana”, concludono le due esperte.

Cristina Ciccone e Daniela Panaccia GB Life Luxembourg
Cristina Ciccone e Daniela Panaccia di GB Life Luxembourg
Giulia Schiro
Giulia Schiro
VUOI LEGGERE ALTRI ARTICOLI SU: