PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Pmi, 365 milioni di euro dai fondi di Anthilia

Pmi, 365 milioni di euro dai fondi di Anthilia

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

04 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • L’universo finanziato attraverso questi due strumenti conta complessivamente un fatturato pari a 5,3 miliardi di euro e 19.750 dipendenti

  • Le emissioni obbligazionarie sottoscritte dai fondi sono caratterizzate da un rendimento medio del 5,6% e sono state emesse da Pmi con un fatturato compreso tra 20 e 200 milioni

  • Le Pmi finanziate tramite le emissioni provengono per la maggior parte dal settore industriale (38%) e da quello dei consumi discrezionali (19%)

Si è concluso il periodo di investimento dei fondi obbligazionari di Anthilia, Bond Impresa Territorio e Bit Parallel Fund, che mettono a segno 42 emissioni a favore di 29 Pmi, per un totale di 365 milioni

Quarantadue emissioni a favore di 29 Pmi italiane, per un totale di 365 milioni di euro. Queste le cifre messe a segno da Anthilia Capital Partners, tramite i fondi obbligazionari Anthilia Bond Impresa Territorio (Bit) e Anthilia Bit Parallel Fund (istituiti rispettivamente nel 2013 e nel 2016), che hanno concluso positivamente il loro periodo di investimento. L’universo finanziato attraverso questi due strumenti, quello delle Pmi italiane, conta complessivamente un fatturato pari a 5,3 miliardi di euro e 19.750 dipendenti appartenenti a settori del made in Italy particolarmente rappresentativi e provenienti per il 24% dalla Lombardia, per il 13% dal Trentino-Alto Adige e per l’11% dalle Marche.

Il mercato del private debt “è ormai una realtà sempre più significativa e uno degli strumenti fondamentali a supporto del tessuto imprenditoriale italiano”, afferma Giovanni Landi, vicepresidente esecutivo di Anthilia Capital Partners. “Il successo raggiunto con la conclusione del periodo di investimento dei fondi obbligazionari Anthilia Bit e Anthilia Bit Parallel, con emissioni per un valore complessivo di 365 milioni di euro, testimonia il valore di questo mercato con prospettive di crescita favorevoli. La valorizzazione delle numerose storie di successo della piccola imprenditoria italiana è la missione di Anthilia e siamo orgogliosi di portarla ora avanti con il nostro terzo fondo obbligazionario, Anthilia Bit 3, naturale prosecuzione del nostro impegno nel settore del private debt”, conclude il vicepresidente.

Le emissioni obbligazionarie sottoscritte dai fondi, caratterizzate da un rendimento medio del 5,6%, sono state emesse da Pmi con un fatturato compreso tra 20 e 200 milioni di euro e requisiti patrimoniali e reddituali particolarmente solidi. Analizzando per settori merceologici, le Pmi finanziate tramite le emissioni obbligazionarie sottoscritte dai fondi Anthilia Bit e Anthilia Bit Parallel provengono per la maggior parte dal settore industriale (38%), a seguire dal settore dei consumi discrezionali (19%), e infine, il 13%, dal settore delle materie prime. Attualmente, l’importo totale distribuito agli investitori dei due fondi obbligazionari è pari a 42 milioni di euro, al quale si sommerà entro la fine del 2019 un valore pari a 36 milioni.

Anthilia Bit è il fondo leader di mercato tra i fondi di debito specializzati in emissioni obbligazionarie effettuate da Pmi italiane. Attivo da novembre 2013 e con una disponibilità pari a 194 milioni di euro, dal 2015 il fondo ha beneficiato della garanzia del Fondo Europeo per gli Investimenti sulle operazioni di portafoglio. Anthilia Bit Parallel Fund, invece, è il fondo obbligazionario parallelo al fondo Anthilia Bit, anch’esso specializzato in emissioni obbligazionarie effettuate da Pmi italiane. Il fondo, istituito nel febbraio 2016, ha una disponibilità pari a più di 30 milioni di euro ed è quasi interamente dedicato al Fondo Italiano d’Investimento, che ne è il principale sottoscrittore.

Il fondo partecipa di pari passo alle operazioni del fondo Anthilia Bit secondo un rapporto di co-investimento prestabilito e beneficia, per estensione, della garanzia del Fondo Europeo per gli Investimenti sulle operazioni di portafoglio. Anthilia Bit e Anthilia Bit Parallel sono entrambi fondi chiusi sottoscrivibili esclusivamente da investitori qualificati.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Imprese e startup Anthilia PMI Italia
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.