PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

AIPB e Gruppo Sella: al via un corso formativo sui temi esg

AIPB e Gruppo Sella: al via un corso formativo sui temi esg

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

07 Ottobre 2020
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • “La finanza sostenibile e responsabile per private banker & consulenti finanziari” è il nuovo percorso formativo promosso da AIPB, Associazione Italiana Private Banking, che si rivolge a 100 private banker del Gruppo Sella

  • Tale progetto risponde sempre più all’interesse degli investitori, soprattutto europei, rispetto a soluzioni d’investimento sostenibili. Nel primo trimestre 2020 dei 45,6 miliardi di dollari raccolti dai fondi sostenibili a livello globale, il 72,5% sono stati raccolti proprio nel vecchio continente

  • Il percorso formativo per ottenere la certificazione esg – sarà necessario sostenere un esame a termine del corso – avrà una durata di 30 ore, rimanendo conforme ai requisiti di conoscenza e competenza previsti da ESMA e al Regolamento IVASS per il mantenimento

100 private banker del Gruppo Sella saranno formati in chiave esg tramite il progetto “La finanza sostenibile e responsabile per private banker & consulenti finanziari” disegnato e realizzata da AIPB

AIPB, associazione che riunisce i principali operatori nazionali e internazionali del Private Banking, e il Gruppo Sella hanno dato vita a un percorso formativo per Private Banker e Consulenti Finanziari dedicato a sviluppare le competenze esg di 100 Banker del Gruppo.

L’Associazione ha pensato questo programma educativo con l’obiettivo di accrescere la conoscenza e fare formazione sui temi esg (environmental, social, governance). In tal modo si vuole permettere ai professionisti e agli investitori di orientarsi nel mondo, relativamente nuovo, degli investimenti sostenibili e responsabili, con una piena padronanza di termini e contenuti.

Nonostante l’elevata instabilità dei mercati finanziari, infatti, i dati del primo trimestre del 2020 dimostrano un interesse crescente degli investitori nelle tematiche ambientali, sociali e di governance: i flussi netti positivi nei fondi sostenibili sono stati pari a 45,6 miliardi di dollari a livello globale, contro riscatti netti per 384,7 miliardi dagli strumenti tradizionali. L’Europa si conferma la regione più sensibile sui temi ESG, con una quota del 72,5% sul totale della raccolta.

“Anche in Italia il settore degli investimenti sostenibili e responsabili (SRI) è in forte aumento con un crescente interesse da parte della clientela Private: i criteri di sostenibilità, responsabilità sociale e inclusività stanno diventando, da un lato, rilevanti per il risparmiatore nella scelta del proprio consulente di fiducia e, dall’altro, si configurano come un fattore competitivo determinante per l’industria; con questa Certificazione l’Associazione risponde all’esigenza di accrescere la conoscenza e fare formazione su queste tematiche” dichiara Antonella Massari, Segretario Generale di AIPB.

Dallo studio che AIPB effettua ogni anno su un campione di 650 clienti Private su diverse tematiche, è emerso che circa metà dei rispondenti (48%) giudica positivamente gli investimenti sostenibili e responsabili e il 38% si rivolgerebbe a un Private Banker per avere un supporto in tema di prodotti SRI. Vi è inoltre un convincimento diffuso e consistente tra i clienti imprenditori intervistati (75%) che l’attenzione alla sostenibilità crei valore nel tempo per tutti gli attori legati all’impresa.

“Per poter continuare a fornire una consulenza sempre di eccellenza ai nostri clienti, abbiamo deciso  di essere fra i primi in Italia a dotare i nostri private banker e consulenti finanziari della certificazione ESG rilasciata dall’Associazione Italiana Private Banking. Attraverso questa iniziativa, in linea con l’attenzione che il nostro Gruppo da sempre dedica ai temi legati alla sostenibilità, poniamo un importante tassello formativo per accrescere le nostre competenze sui temi della finanza sostenibile e sui fattori ESG, sempre più al centro dell’interesse e della sensibilità degli investitori. Per noi sarà una straordinaria opportunità di aggiungere valore alla proposta di consulenza” – afferma Carlo Giausa, Responsabile dei servizi di Investimento e Private Banking del Gruppo Sella

“Nell’ideale filiera che collega Produttori di strumenti e servizi finanziari, Distributori e Investitori, è essenziale che il Private Banker/Consulente Finanziario come principale influencer degli investimenti sostenibili e responsabili  possegga competenze avanzate su questi temi” – commenta il Professor Mauro Camelia, professore aggregato di Economia degli Intermediari Finanziari dell’Università di Siena e Direttore Scientifico della Certificazione ESG.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Imprese e startupSellaAipb