PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Azimut, nella lussemburghese AZ Fund Management entra Bocchin

21 Marzo 2018 · Stefania Pescarmona · 1.5 min

  • Bocchin proviene da Aletti Gestielle Sgr dove era portfolio manager e responsabile del credit desk

  • Ha forti competenze nel segmento high yield, subordinati, hybrid bond, convertibili e bond emergenti

Bocchin lascia Aletti Gestielle Sgr ed entra nella società lussemburghese in qualità di senior portfolio manager e head of fixed income

Azimut rafforza la propria struttura di gestione con l’ingresso di Nicolò Bocchin (in foto) in AZ Fund Management SA. Bocchin, 40 anni, lascia cosi Aletti Gestielle Sgr dov’era portfolio manager e responsabile del credit desk ed entra all’interno della società lussemburghese di gestione del risparmio del gruppo Azimut in qualità di senior portfolio manager e head of fixed income.

Alle spalle, ha quasi 20 anni di esperienza nel settore e una solida formazione, anche internazionale, nel mercato del credito. In particolare ha sviluppato forti competenze nel segmento high yield, subordinati, hybrid bond, convertibili e bond emergenti.

L’arrivo di Nicolò consolida ulteriormente l’impegno del gruppo nella gestione di qualità. La sua esperienza negli investimenti a reddito fisso e il suo forte know how sul credito societario rafforzeranno il global team di gestione con il quale puntiamo a generare rendimento e soddisfare sempre meglio le richieste degli investitori italiani e internazionali”, ha commentato Sergio Albarelli, ceo del gruppo Azimut, che sulla base dei dati di sintesi dell’attività dei primi mesi dell’anno, e delle stime dei risultati del 2017, ha previsto di chiudere il 2017 con il secondo miglior utile netto consolidato della storia del gruppo, compreso fra i 215 e i 225 milioni di euro.

E non è tutto. Nel 2017, il gruppo Azimut ha registrato anche una raccolta netta record di 6,8 miliardi, che ha permesso di portare così il patrimonio complessivo a superare la soglia dei 50 miliardi di euro, raggiungendo, con due anni di anticipo, il target indicato nel business plan quinquennale, previsto per la fine del 2019.

Stefania Pescarmona
Stefania Pescarmona
VUOI LEGGERE ALTRI ARTICOLI SU:
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.