PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Natalie Howard, nomina nel real estate di Schroders

Natalie Howard, nomina nel real estate di Schroders

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

20 Gennaio 2021
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Schroders, società di asset management leader a livello internazionale, ha annunciato la nomina di Natalie Howard a head of real estate debt

  • Howard, con alle spalle una trentennale carriera sui mercati del debito, entra in Schroders dopo aver ricoperti ruoli senior in società quali Lehman Brothers, Barclays Capital e Morgan Stanley.

  • “Natalie contribuirà a Schroders Real Estate con un’esperienza ultratrentennale e un track record eccellente nelle strategie sul debito immobiliare commerciale sia nel Regno Unito che sui mercati europei” ha commentato Sophie van Oosterom global head of real estate di Schroders

Schroders si rafforza lato immobiliare. Natalie Howard è il nuovo head of real state debt è sarà la responsabile dello sviluppo di una piattaforma di debito immobiliare

Schroders, società di investimento globale con anche una divisione real estate di prim’ordine, che detiene 17,4 miliardi di dollari in asset mobiliare, ha una nuova head of real estate debt.  Basata a Londra, Howard sarà responsabile dello sviluppo di una piattaforma onnicomprensiva di debito immobiliare, in grado di offrire ai clienti una gamma completa di opportunità nell’ambito del debito Real Estate. Riporterà a Sophie van Oosterom, global head of real estate di Schroders

La piattaforma includerà l’attività di generazione di prestiti, underwriting e gestione di asset in tutto il Regno Unito e l’Europa Continentale, a copertura di tutte le tipologie di prestiti senior e di capability high yield e mezzanine.

Howard, vanta una vasta esperienza su debito nei mercati di capitali, prestiti di bilancio e gestione di fondi, acquisita grazie a ruoli senior in società quali DRC Capital, AgFE, Lehman Brothers, Barclays Capital e Morgan Stanley.

Sophie van Oosterom global head of real estate, Schroders, ha commentato: “Natalie contribuirà a Schroders Real Estate con un’esperienza ultratrentennale e un track record eccellente nelle strategie sul debito immobiliare commerciale sia nel Regno Unito che sui mercati europei. Questa è una nomina strategicamente importante per il nostro obiettivo di fare leva su expertise immobiliari solide, al fine di fornire ai clienti un servizio completo. Le strategie sul debito immobiliare sono complementari rispetto alla nostra offerta attuale, e la nostra presenza locale nei principali mercati europei ben ci posiziona per generare performance per i nostri clienti”.

Natalie Howard, head of real estate debt, Schroders, ha affermato: “Il debito real estate è diventata un’asset class a tutti gli effetti ed è sempre più popolare agli occhi di compagnie assicurative, fondi pensione e asset manager che mirano a diversificare i loro portafogli immobiliari e obbligazionari. Sono entusiasta di entrare a far parte del team real estate di Schroders. In questo nuovo ruolo, mi focalizzerò sullo sviluppo di capability onnicomprensive nel segmento del debito real estate, per rispondere alle esigenze in continua evoluzione dei clienti”.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Nomine e Promozioni