PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Gam, cambio ai vertici

Gam, cambio ai vertici

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

30 Luglio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Peter Sanderson vanta una forte esperienza nel settore dell’asset management. Per  entrare in Gamo ha lasciato BlackRock, dove, in più di 10 anni  ha ricoperto la carica di Head of financial services consulting

  • David Jacob, membro del consiglio di amministrazione di Gam dal 2017 e Group Ceo ad interim dal novembre 2018, lascerà quest’ultimo incarico il 1° settembre 2019

Cambiano i vertici in Gam Investments. A partire dal 1° settembre Peter Sanderson sarà il nuovo amministratore delegato del gruppo e David Jacob diventerà presidente del consiglio di amministrazione.

Peter Sanderson è il nuovo amministratore delegato di Gam Investments a partire dal 1° settembre e David Jacob diventerà presidente del consiglio di amministrazione. Sanderson porta con sé numerosi anni di esperienza nel settore dell’asset management, maturati da ultimo presso BlackRock, dove, in più di 10 anni  ha ricoperto la carica di Head of financial services consulting, Emes, Co-Head of multi-asset investment Solutions in Emea, e di Coo per BlackRock Solutions in Emea. In questi ruoli ha gestito e potenziato business di grandi dimensioni, gestito ristrutturazioni ed elaborato soluzioni di successo per i clienti.

In Gam, si concentrerà sulla semplificazione del business e sulle aree in cui la società ha expertise nonché un vantaggio competitivo, per portare il business di nuovo su un percorso di crescita.

Hugh Scott-Barrett lascerà il suo attuale ruolo di presidente del consiglio di amministrazione a partire dal 1° ottobre 2019 e rimarrà membro del consiglio fino alla prossima assemblea generale nel 2020. David Jacob, membro del consiglio di amministrazione di Gam dal 2017 e Group Ceo ad interim dal novembre 2018, lascerà quest’ultimo incarico il 1° settembre 2019. Ed a partire dal 1° ottobre 2019 assumerà l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione. In questo ruolo potrà essere confermato dagli azionisti alla prossima assemblea generale di Gam nel 2020.

Peter Sanderson

 Hugh Scott-Barrett,presidente del consiglio di amministrazione, ha affermato come “i cambiamenti ai vertici annunciati oggi fanno seguito al positivo completamento della liquidazione degli Arbf e ci permettono di guardare al futuro, facilitando al contempo una fluida transizione nei prossimi due mesi. Questo è il momento giusto per dare le dimissioni da Presidente, in linea con il piano di successione che guarda al lungo periodo studiato dal Board, ed è con grande fiducia che lascerò il mio ruolo a David Jacob. David ha un’ampia esperienza nel nostro settore e, in qualità di Ceo ad interim, è stato fondamentale per guidare con successo il team nei momenti più sfidanti per la società. Sono inoltre molto lieto che Peter Sanderson approdi a Gam in veste di Ceo, e sono convinto che insieme a David, al Consiglio di Amministrazione e all’intera squadra manageriale, sia la persona giusta per condurre la nostra azienda da qui in avanti”.

Peter Sanderson, amministratore nominato, ha invece sottolineato di essere “entusiasta di entrare a far parte di Gam e non vedo l’ora di pormi alla guida del business all’insegna della sua stabilizzazione e di una rinnovata crescita. Con la sua offerta specializzata e distintiva di prodotti, e la reale indipendenza dei suoi gestori, Gam detiene un posizionamento unico nel settore dell’asset management. Attendo con entusiasmo di lavorare con il talentuoso e devoto staff di Gam per continuare a offrire ai nostri clienti prodotti, servizi e rendimenti in linea con le loro aspettative”.

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Nomine e PromozioniGam