PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Nasce Imi corporate & investment banking

Nasce Imi corporate & investment banking

Salva
Salva
Condividi
Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello

23 Giugno 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Una divisione che punta a dare supporto alle grandi imprese non tralasciando l’aspetto internazionale

  • E un modello di business bastato sulla relazione con i clienti, elevate competenze specialistiche e il rafforzamento a livello internazionale

Un’integrazione tra passato e futuro. Questa è la nuova divisione che vede come protagonista indiscussa banca Imi. La struttura ha infatti l’obiettivo di continuare sulla strada tracciata da banca Imi e di avere uno sguardo puntato verso il mondo imprenditoriale italiano

Nasce Imi corporate & investment banking di Intesa Sanpaolo che ha l’obiettivo di supportare il tessuto imprenditoriale italiano. A presentare la nuova divisione sono stati Gaetano Miccichè, Mauro Micillo e Massimo Mocio.

La nuova struttura organizzativa è figlia dell’iter di fusione per incorporazione di banca Imi e Intesa Sanpaolo e si inserisce nel piano di impresa 2018-2021 fatto dall’istituto di credito. La nascita di questa nuova divisione rispecchia molto la tradizione storica di banca Imi. “Negli anni più recenti (Imi) è stata artefice di grandi casi impreditoriali, storie di crescita e di risanamento, che l’hanno resa un’eccellenza a livello nazionale e un brand riconosciuto e apprezzato sui mercati internazionali. Queste operazioni hanno, infatti, consentito più in generale a tutta la divisione Cib di portare un forte contributo ai risultati del Gruppo Intesa Sanpaolo diventando un benchmark per clienti e competitors. Oggi, l’integrazione di Banca IMI in Intesa Sanpaolo rappresenta l’ultimo tassello di un percorso di eccellenza e rafforza la vocazione del Gruppo nel supporto a imprese, pubbliche amministrazioni e istituzioni finanziarie”, dichiara Gaetano Miccichè, presidente di Banca Imi.

La nuova divisione

“L’integrazione di Banca Imi all’interno di Intesa Sanpaolo, realizzata in completa continuità di business, vuole proseguire il percorso di eccellenza che ha determinato il successo del modello Imi nel corso degli anni, creando una nuova realtà che si pone come motore per il raggiungimento dei risultati di tutto il Gruppo. La nuova divisione Imi corporate & investment banking, affonda così le proprie radici nei valori che hanno reso banca Imi un centro di eccellenza nei prodotti di capital markets, investment banking e finanza strutturata, valorizzando al contempo il modello unico e distintivo del Cib di Intesa Sanpaolo. Centralità della relazione con la clientela, copertura a livello settoriale, ulteriore espansione della presenza internazionale, saranno i capisaldi della nuova struttura che intende sostenere e supportare in maniera ancora più efficace la ripresa del nostro sistema economico e produttivo, affiancando la clientela corporate, la pubblica amministrazione e le istituzioni finanziarie in un momento delicato come quello attuale”, dichiara Mauro Micillo, Responsabile divisione corporate & investment banking di Intesa Sanpaolo e amministratore delegato di banca Imi

E dunque, la nuova divisione vedrà valorizzata ancora di più il modello di business unico e distintivo del Cib di Intesa Sanpaolo, che risulta essere basato sulla centralità della relazione con la clientela, che ne garantisce la copertura a livello settoriale sia per il mondo delle imprese sia per le istituzioni finanziarie. A questo però si va anche ad aggiungere l’ulteriore rafforzamento di un presidio internazionale consolidato negli anni, tramite un network di hub e filiali corporate presenti in 25 paesi nel mondo, in grado di accompagnare e assistere i clienti nelle attività al di fuori dei confini nazionali. Infine, la nuova ImiI Corporate & Investment Banking si confermerà come centro di eccellenza sui prodotti di capital markets, Investment Banking e Finanza Strutturata.

La nuova divisione ha inoltre deciso di mantenere un chiaro riferimento a banca Imi anche all’interno del proprio brand, per sottolineare come l’integrazione rappresenti il proseguimento di un percorso di eccellenza iniziato diversi anni fa che oggi viene ulteriormente rafforzato, allo scopo di affrontare al meglio le sfide che solo strutture orientate al futuro, ma ricche di una storia solida alle proprie spalle, saranno in grado di vincere. La nascita della nuova divisione Imi corporate & investment banking consentirà al Gruppo Intesa Sanpaolo di poter servire in maniera ancora più efficace i propri clienti corporate, la pubblica amministrazione e le istituzioni finanziarie, facendo leva su un modello di business unico, su competenze specialistiche e professionalità di primissimo livello e su un brand che rappresenta l’eccellenza italiana in ambito capital markets & investment banking e racconta una storia fatta di valori imprescindibili e successi duraturi nel tempo.

Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Aziende e Protagonisti Intesa Sanpaolo