PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Ecco i dieci ceo più pagati d’America

Ecco i dieci ceo più pagati d’America

Salva
Salva
Condividi
Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani

05 Marzo 2021
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • As you Sow, società che spera di sfruttare il potere degli azionisti di dirigere aziende verso la responsabilità sociale d’impresa e un’azione ecosostenibile, ha reso noto chi sono i 10 ceo più pagati d’America

  • Al primo posto c’è Sundar Pichai di Alphabet. Seguono Robert Swan di Intel e Stephen Angel di Lindle Plc. La loro equa retribuzione dovrebbe essere compresa tra i 12 e 18 milioni di dollari, ma quella reale è ben altra

  • Le società dello S&P500 che regolarmente hanno preso parte a questa classifica hanno performato peggio rispetto a quelle che non sono mai entrate nella lista dei ceo strapagati

Quanto guadagnano gli amministratori delegati delle società più grandi al mondo? Una ricerca di As you Sow ha svelato le cifre da capogiro dei dieci ceo più pagati d’America

Sundar Pichai, ceo di Alphabet, la società madre di Google, ha ricevuto 280 milioni di dollari nel 2019, 1.085 volte il compenso del dipendente medio di Alphabet (circa 258.000 dollari): secondo l’analisi “The 100 Most Overpaid CEOs”pubblicata il 24 febbraio da As you Sow, un’organizzazione per la difesa degli azionisti, decisamente troppo.

Con tale cifre Pichai si prende la testa della classifica annuale degli amministratori delegati delle società più grandi d’America, ovvero le società quotate sul S&P 500, più pagati.  Sebbene vada detto, che proprio in quell’anno i due fondatori Larry Page e Sergey Brin avessero lasciato la guida di Alphabet nelle mani di Pichai e un mese dopo, a inizio 2020, la holding avesse raggiunto i 1000 miliardi di capitalizzazione, tale retribuzione non sembra poter essere giustificata. Non è l’unica.

Lo studio ha esaminato tutti i pacchetti che sono stati approvati dai consigli di amministrazione fino al 30 giugno 2020, (quindi alcuni amministratori delegati nell’elenco attualmente non ricoprono più quella posizione), valutando la retribuzione del ceo sulla base di una serie di parametri, tra cui il rapporto tra la retribuzione del ceo e la mediana del lavoratore, la percentuale di azionisti che ha votato a favore o contro il pacchetto di retribuzione del ceo e se i proxy advisor (società che consigliano gli azionisti istituzionali su come votare) fossero favorevoli o meno al compenso. L’analisi esamina poi anche quale dovrebbe essere la retribuzione in relazione al reddito totale degli azionisti e alla performance complessiva.

Secondo l’analisi, la retribuzione equa per i primi 10 ceo più pagati sarebbe compresa tra $ 12 e $ 18 milioni.

ceo più pagati
Fonte: Quartz

Tra i big della tecnologia più pagati si trovano in classifica anche il ceo di Microsoft Satya Nadella, al 24° posto con quasi 43 milioni di dollari, e Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, al 73° posto con 23 milioni.

Tuttavia, secondo As You Sow, questi livelli di retribuzione non fanno bene all’impresa. Anzi. Tra il 2015 e il 2020, le società dell’S&P 500 che non sono mai entrate nella classifica, hanno performato meglio rispetto invece a quelle che invece ne hanno preso parte. Le prime hanno avuto un rendimento totale per l’azionista annualizzato (che include i dividendi più l’apprezzamento delle azioni) del 5,6%, superando significativamente il rendimento annualizzato di appena 1,95% delle nove società che sono comparse ripetutamente nell’elenco.

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Aziende e Protagonisti