PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Bbva- Banco Sabadell: la fusione va in fumo

Bbva- Banco Sabadell: la fusione va in fumo

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

27 Novembre 2020
Tempo di lettura: 7 min
Tempo di lettura: 7 min
Salva
  • Svanisce l’ipotesi di fusione tra Bbva e Banco Sabadell. Stop alle negoziazioni

  • Banco Sabadell ha comunicato che presenterà un nuovo piano strategico nel primo trimestre del 2021

  • La notizia del deragliamento dei negoziati ha fatto crollare le azioni del Banco Sabadell sulla Borsa di Madrid

Interrotte le trattative di fusione tra Bbva e Banco Sabadell. Le due banche spagnole non sono riuscite a raggiungere un accordo

È un nulla di fatto tra Bbva e Banco Sabadell. Le trattative avviate il 16 novembre tra i due istituti non sono infatti andate a buon fine. Nello specifico, le parti non sono riuscite a raggiungere un accordo sui termini finanziari della potenziale operazione, facendo così sfumare l’ipotesi di creare la seconda maggior banca nazionale spagnola, con quasi 600 miliardi di euro di attivi.

“il Consiglio di amministrazione ha deciso all’unanimità di terminare i colloqui con Bbva dato che entrambe le parti non hanno raggiunto un accordo sul rapporto di scambio tra le loro azioni” si legge in un comunicato ufficiale del Banco Sabadell.

Banco Sabadell, visto come l’anello debole dell’operazione, e che adesso si ritroverà nuovamente a far fronte alle crescenti pressioni derivanti dal consolidamento in atto nel panorama bancario spagnolo, ha fatto sapere che presenterà un nuovo piano strategico nel primo trimestre del 2021. Un piano che metterà al centro il mercato domestico (la Spagna) e che permetterà alla banca di “generare efficienze utilizzando il capitale e le risorse del Gruppo, incrementando così la redditività e creando valore per i propri azionisti”. Anche se bisognerà aspettare fino all’anno prossimo per i dettagli della nuova strategia, l’istituto ha anticipato che lancerà un programma di trasformazione nell’ambito del retail banking che avrà “un impatto neutro sul capitale e genererà maggiori efficienze in questo segmento”. Inoltre, la banca è pronta ad “analizzare le alternative strategiche per la creazione di valore per gli azionisti, rispetto agli asset internazionali del Gruppo tra cui TSB”.

La notizia del deragliamento dei negoziati ha fatto crollare le azioni del Banco Sabadell sulla Borsa di Madrid. Il titolo, che in apertura è arrivato a cedere il 18%, attualmente viaggia ancora in territorio fortemente negativo. Al contrario, dopo un’apertura in rosso, Bbva guadagna terreno in Borsa e avanza di oltre il 2%.

Articolo aggiornato alle ore 16:30 del 27/11/2020

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Aziende e ProtagonistiBanche