PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Il passaggio generazionale secondo Edouard Carmignac

Il passaggio generazionale secondo Edouard Carmignac

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

11 Febbraio 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Nel gennaio 2019 il fondatore di Carmignac aveva annunciato che al suo ritiro, la gestione della società sarebbe rimasta all’interno del suo team

  • In un’intervista, oggi, precisa che sarà la figlia Maxime, al momento giusto, a prendere il comando

In un’intervista rilasciata al Sole24ore, il fondatore dell’omonimo asset manager francese ha spiegato che sarà sua figlia Maxime a prendere il suo posto al comando, al momento opportuno

Si sente “fortunato”, Edouard Carmignac, ad avere una figlia talentuosa con le caratteristiche e la volontà di prendere le redini di un brand storico come quello di Carmignac Asset Management.

 

Questo significa che è pronto a passare il timone a sua figlia Maxime? Risponde evasivo, come riportato sulle pagine del Sole24ore: “Innanzitutto, mi piace molto il mio lavoro e penso di essere ancora utile. Mia figlia è molto competente e lo ha dimostrato dentro e fuori Carmignac. In questi anni sta gradualmente assumendo sempre più responsabilità. In una società come la nostra ci sono due attività: la gestione dell’azienda e quella dei fondi. Lei sta progressivamente avendo sempre più ruolo nella gestione dell’azienda ma ha anche lavorato come fund manager”.  Quindi no, ma ha già pensato a chi prenderà le redini dello storico brand quando sarà il momento, dimostrando lungimiranza nel pianificare un passaggio generazionale che potrebbe altrimenti lasciare feriti sul campo.

Che la gestione dei fondi sarebbe passata nelle mani del suo team, Edouard Carmignac l’aveva già annunciato a inizio 2019.

Maxime Carmignac, figlia di Edouard
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Asset Managers Carmignac