Magnifiche 7 o Granolas? Due Tracker Certificate per seguire il trend

seguire il trend di mercato

Investire nelle azioni delle Magnifiche 7 statunitensi o delle Granolas europee attraverso un unico strumento e con vantaggi fiscali. Si può con i due nuovi Tracker Certificate lanciati di recente da Vontobel con prezzo di emissione a 10 euro e commissione di gestione annua dello 0,8%

Con il primo trimestre dell’anno al termine, può essere utile fare un primo bilancio per valutare se è necessario qualche aggiustamento di portafoglio. Guardando a questi primi tre mesi, a sorprendere è stata ancora una volta l’inarrestabile corsa della tecnologia, dopo un 2023 in rally. A Wall Street le cosiddette Magnifiche 7 (Apple, Microsoft, Amazon, Alphabet, Meta, Nvidia e Tesla) continuano a dominare la scena, soprattutto Nvidia con una performance che da inizio anno ha evidenziato un poderoso +80%.

E in Europa? Qui la dinamica appare più frammentata, perché a spiccare non è stato un solo settore, ma singoli campioni che operano in comparti diversi. Non per niente, in questo inizio d’anno, si è tornati a parlare delle cosiddette Granolas, quel nome coniato da Goldman Sachs nel 2020 per indicare 11 società operanti in comparti eterogenei (farmaceutico, moda, semiconduttori, tecnologia e beni di consumo) con elevata capitalizzazione, una solida crescita degli utili, bassa volatilità, margini alti e stabili, bilanci solidi e dividendi duraturi. Rientrano in questo gruppo GSK, Roche, ASML, Nestlé, Novartis, Novo Nordisk, L’Oréal, LVMH, AstraZeneca, SAP e Sanofi.

Osservando queste evidenze, Vontobel ha messo a disposizione degli investitori due nuovi Tracker Certificate, che permettono di prendere posizione attraverso un unico strumento sulle Magnifiche 7 d’Oltreoceano o sulle Granolas d’Europa. Si tratta, nello specifico, dei Tracker Certificate sul Solactive US Magnificent 7 Index NTR (ISIN: DE000VD1DM70) e del Solactive Granolas EUR Index NTR (codice ISIN: DE000VD1DGR2), che replicano la performance dei due indici costruiti dal noto index provider tedesco Solactive, nella loro versione Net Total Return (NTR).

I 2 Tracker prevedono il reinvestimento, al netto della tassazione, dei dividendi staccati dalle azioni all’interno del paniere, restituendoli all’investitore, di fatto, sotto forma di performance dell’indice e quindi del certificato.

I due certificati Tracker, con prezzo di emissione di 10 euro, permettono di investire sui campioni americani ed europei, approfittando della tendenza del mercato, in una sola transazione. Tradotto, senza dover acquistare tutte le singole azioni, così da favorire la diversificazione anche con piccole somme di denaro.

In questo modo, gli investitori partecipano, in linea di principio, linearmente (al netto della commissione di gestione dell’indice) ai potenziali guadagni o perdite. Infatti, con i Tracker Certificate si punta su una crescita dell’indice sottostante, perché se il trend è invece discendente, gli investitori sopportano il rischio di perdita. Tuttavia, considerando che sono prodotti per un investimento mirato in temi specifici o megatrend e che non presentano una data di scadenza (Open-end), la volatilità viene smorzata dall’orizzonte temporale, che di solito è di medio-lungo termine.

Le caratteristiche dei due Tracker Certificate

Approfondendo il funzionamento di questi strumenti, è bene avere chiaro che i Tracker Certificate offrono agli investitori l’opportunità di investire in un tema di grande attrattiva attraverso la replica della performance di un’attività sottostante senza limite massimo ai rendimenti o protezione del capitale e senza effetto leva. In altre parole, gli investitori partecipano direttamente, in proporzione 1:1, alle variazioni dei prezzi dell’indice sottostante, tenendo conto delle commissioni di gestione annua, che per entrambi gli indici è fissata allo 0,80%.

È importante anche sottolineare che il prezzo del Tracker Certificate relativo ai “Magnificent 7” può essere influenzato dal rischio di cambio, visto che l’indice sottostante, così come le azioni componenti il paniere, sono quotate in dollari statunitensi.

Non solo. I due Tracker Certificate sono soggetti ad un processo di ribilanciamento: ogni tre mesi, infatti, la composizione dell’indice viene rivista. In particolare, il Solactive US Magnificent 7 Index NTR è equipesato;il che significa che, ogni tre mesi il peso delle azioni sottostanti viene riallineato a un 14,29% ciascuna, mentre nel Solactive Granolas EUR Index NTR il paniere è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato dei titoli, con un cap del 20%.

Infine, è bene ricordare che questi due certificati, così come tutti i Tracker Certificate, si distinguono per l’efficienza e i vantaggi fiscali, poiché i redditi generati da questi strumenti vengono considerati a tutti gli effetti redditi diversi e quindi sono soggetti all’imposta sostitutiva del 26% sul capital gain, con la possibilità di compensare le minusvalenze maturate entro il quarto anno precedente.

Vuoi saperne di più sulle soluzioni e sulle opportunità migliori per te legate al tema vontobel?

Puoi richiedere gratuitamente un incontro con un consulente esperto per avere una risposta a tutte le tue esigenze di gestione e di protezione del tuo patrimonio e del tuo futuro.

Articoli correlati