Iva arte, Francia dirà addio a leadership post Brexit?

3 MIN

Tempo di ripensamenti fiscali in Europa. In base a una recente direttiva, la circolazione delle opere d’arte nell’Ue potrebbe subire un notevole impatto. Sarebbe così per l’Iva francese, che passerebbe dal 5,5% attuale al 20%: il ruolo che Parigi si è ritagliata nel mercato dell’arte al posto di Londra dopo la Brexit verrebbe compromesso. Ma le gallerie non ci stanno

Vuoi saperne di più sulle soluzioni e sulle opportunità migliori per te legate al tema unione europea?

Puoi richiedere gratuitamente un incontro con un consulente esperto per avere una risposta a tutte le tue esigenze di gestione e di protezione del tuo patrimonio e del tuo futuro.

Articoli correlati