Largo agli hedge fund nel mondo degli investimenti sostenibili

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
2.8.2021
Tempo di lettura: 3'
Con un approccio di tipo long-short, gli hedge fund sono in grado di cogliere le opportunità di investimento responsabile, con effetti anche più efficaci di una semplice strategia long-only (compra e mantieni)
Gli hedge fund si fanno spazio nel mondo degli investimenti sostenibili. E lo fanno con l'investimento che più gli appartiene: quello di tipo long-short, scovando quelle aziende tinte di green solo in apparenza e spronando le altre a fare il meglio. “Molti degli scandali aziendali degli ultimi decenni forse non sarebbero venuti alla luce se non fosse stato per gli hedge fund” commentano gli esperti di Pictet Asset Management riferendosi a casi noti nel settore del fintech (Wirecard) o dell'energy (Enron).
La capacità di combinare posizione lunghe e corte tipica degli hedge fund può infatti costituire un vantaggio nella costruzione di portafogli sostenibili rispetto a strategie long-only, specie quando ci si trova di fronte a società con una scarsa governance.
“Aggiungendo esperienza nei dati alternativi alla loro capacità di vendere titoli allo scoperto, gli hedge fund possono -e sempre più spesso sono in grado di- contribuire a migliorare le credenziali Esg dell'universo aziendale” proseguono da Pictet Asset Management. “Gli hedge fund hanno una preparazione migliore per individuare le società che stanno compiendo buoni progressi nel loro percorso Esg e quelle che invece potrebbero essere colpevoli di greenwashing, così come quelle che semplicemente stanno rimanendo indietro” aggiungo gli esperti. Come ci riescono?

Hedge fund e gli investimenti sostenibili


“Assumere responsabilmente una posizione corta su un titolo potrebbe avere un effetto più positivo che detenere una posizione di sottopeso e escluderla del tutto da un portafoglio long-only. Alla luce del fatto che il loro intervento ha un impatto più diretto sul costo del capitale di una società, gli hedge fund hanno maggiori probabilità di riuscire a modificare le prassi Esg delle aziende” commentano di esperti.
Un ulteriore aspetto da tenere in considerazione è l'individuazione dei campanelli d'allarme a livello di governance. Questa infatti ha due scopi primari: potrebbe servire come elemento su cui basare una nuova posizione corta, ma potrebbe anche portare alla rivalutazione di una posizione lunga.
Pictet AM ha integrato le considerazioni Esg nei propri processi di investimento e nella gestione del rischio di tutte le sue strategie di hedge fund.

Le strategie di portafoglio di Pictet AM


La società svizzera ha studiato una gamma di fondi globali market neutral di tipo long-short, costruita attraverso tre principali strategie.

Clicca qui per leggere l'approfondimento completo e conoscere le strategie di Pictet Asset Management

 

 

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti