Investire su Alibaba senza preoccuparsi del saliscendi del titolo

3 MIN

Il colosso cinese dell’e-commerce si prepara a una rivoluzione interna che potrebbe ridare vigore al titolo. Il certificato Fixed Cash Collect Low Barrier, proposto da UniCredit, permette di puntare su questa trasformazione ma con una protezione contro la volatilità (fino a -50% del titolo)

Alibaba sull’altalena. Negli ultimi mesi il titolo del colosso cinese dell’e-commerce è stato particolarmente volatile sulla Borsa di New York: dopo aver superato la soglia dei 100 dollari a cavallo tra marzo e aprile, ha imboccato una discesa verso gli 80 dollari, interrotta da un exploit momentaneo in area 90 dollari, in occasione dei conti trimestrali. A pesare sono i segnali contrastanti sulla crescita della Cina, il suo più grande mercato, che alimentano i timori sulla tenuta dei consumi. Eppure, il famoso investitore di “The Big Short” Michael Burry (quello che nel 2008 intuì che stava per scoppiare la bolla immobiliare e dei subprime in Usa ed ebbe il coraggio di vendere allo scoperto i titoli del settore) ha aumentato l’esposizione del suo fondo ad Alibaba durante il primo trimestre del 2023. A marzo, il gigante fondato da Jack Ma ha annunciato lo spezzatino in sei diverse unità per meglio valorizzare le singole attività, a cominciare dalla divisione cloud. Una pianificazione aziendale che potrebbe, secondo gli esperti analisti, ridare vigore al titolo in Borsa.

Per coloro che guardano ad Alibaba con interesse, come Burry, ma preferiscono avere una protezione contro la volatilità del titolo, UniCredit ha lanciato un nuovo Fixed Cash Collect Low Barrier (ISIN: DE000HC6MR13). Si tratta di un certificato di investimento che mitiga il rischio legato all’andamento del titolo, grazie a una barriera profonda che copre contro ribassi fino a -50%. Allo stesso tempo prevede il pagamento di cedole fisse mensili, che lo rendono particolarmente adatto per gli investitori orientati al “buy&hold” (acquista e tieni in portafoglio).

LE OPPORTUNITÀ PER TE.
Come scegliere il certificate di investimento più adatto?
Quali prospettive sul titolo Alibaba?
Gli esperti selezionati da We Wealth possono aiutarti a trovare le risposte che cerchi.
RICHIEDI LA TUA CONSULENZA GRATUITA

Come funziona il certificato

Nel dettaglio, il certificate paga ogni mese un premio incondizionato, ossia indipendentemente dall’andamento del titolo Alibaba a Wall Street, pari a 0,50 euro, per un rendimento annualizzato del 6%. Questo meccanismo soddisfa il desiderio di un flusso di premi costante e non condizionato dall’andamento del sottostante.

Lo strumento ha una durata di due anni e non prevede la possibilità di rimborso anticipato. A scadenza, posta al 20 giugno 2025, si possono verificare due diversi scenari per l’investitore: se il valore di Alibaba è pari o superiore a 41,475 dollari, ossia il livello Barriera, posta al 50% del valore del titolo al momento dell’emissione, il certificato rimborsa l’importo nominale (quindi 100 euro) oltre al premio di 0,55 euro; se invece il titolo Alibaba quota a un valore sotto il livello Barriera di 41,475 dollari, viene corrisposto un valore pari alla performance del sottostante e l’ultimo premio non viene pagato. In questo caso, cioè se il titolo perde più del 50% rispetto al suo valore iniziale, il certificato non protegge il capitale investito.

In questo momento (venerdì 26 maggio 2023) il certificato quota sotto la pari a 97 euro.

22 nuovi certificati

Questo certificate fa parte della nuova gamma di 22 Fixed Cash Collect Low Barrier con sottostante singole azioni italiane o internazionali, emessi di recente da UniCredit. L’ampia varietà, che include titoli tecnologici americani come Coinbase, Peloton e Tesla, oltre alle blue chips di Piazza Affari come Intesa Sanpaolo e Stellantis, consente agli investitori di personalizzare il loro portafoglio in base al profilo rischio/rendimento desiderato. La Barriera di protezione è infatti posta tra il 40% e il 50% del valore iniziale del sottostante e i premi incondizionati mensili variano tra lo 0,40% (4,8% annualizzato) e l’1,05% (13,65% annualizzato).
In sintesi, questi prodotti sono una risposta proattiva di UniCredit all’esigenza degli investitori di avere strumenti di investimento che bilancino la protezione del capitale con un potenziale rendimento mensile.

Fai rendere di più la tua liquidità e il tuo patrimonio. Un’opportunità unica e utile ti aspetta gratuitamente.

Compila il form qui sotto, ti colleghiamo con un consulente, per i tuoi obiettivi specifici.

Articoli correlati