Maria Cristiana Felisi

Contributor

Maria Cristiana Felisi

Maria Cristiana Felisi

Maria Cristiana Felisi è Of Counsel di Maisto e Associati. Ha sviluppato una particolare competenza nella consulenza ai clienti su aspetti di diritto privato e di famiglia, tra cui il diritto delle successioni, i trust, le fondazioni, la pianificazione successoria, real estate, societario e relativo contenzioso. È una mediatrice professionale per le imprese, un Family Officer qualificato in Italia e membro dell'International Bar Association (IBA). E' iscritta all'albo degli avvocati di Milano dal 1992 ed è patrocinatrice davanti alla Corte di Cassazione e ad altre giurisdizioni superiori.

Il mandato post mortem è quel contratto con cui un soggetto, cioè il mandante, conferisce ad un altro soggetto, il mandatario, l'incarico di compiere una determinata attività dopo la sua morte

Una tematica relativa alla divisione della comunione che spesso si presenta in connessione alle successioni ereditarie

Con l'accettazione con beneficio di inventario, obbligatoria per alcuni soggetti, l'erede limita la propria responsabilità per i debiti ereditari

Il coniuge, i discendenti e, in loro mancanza, gli ascendenti del defunto hanno diritto ad una quota di eredità o di altri diritti sulla successione. Costoro vengono chiamati “eredi necessari” o “legi

Il testatore può imporre una determinata prestazione ai soggetti che intende beneficiare. L'onere è infatti un peso che viene posto dal testatore a carico dell'erede o del legatario

Il testatore può, se ne ricorrono le condizioni, legare anche beni non appartenenti al proprio patrimonio

Il legato in sostituzione di legittima è uno strumento testamentario che può impedire al legittimario di agire in riduzione

La secolare Convenzione italo-svizzera del 22 luglio 1868 regola, ancora oggi, i rapporti Italia – Svizzera in punto di successioni internazionali

Che legge usare nelle successioni internazionali? La risposta si trova nel Regolamento europeo n. 650/2012

Che legge usare nelle successioni internazionali? La risposta si trova nel Regolamento europeo n. 650/2012

Le caratteristiche dell'esecutore testamentario, nel ruolo della successione

Un inedito strumento per la prova di qualità e poteri di eredi, legatari, esecutori e amministratori dell'eredità

Un inedito strumento per la prova di qualità e poteri di eredi, legatari, esecutori e amministratori dell’eredità

Le caratteristiche dell'esecutore testamentario, nel ruolo della successione

L'annullabilità sostanziale del testamento è prevista solo in due ipotesi: incapacità di disporre per testamento e vizi di volontà. Ma chi sono gli incapaci?

Brevi cenni in merito alla validità di una disposizione testamentaria di esclusione dalla successione

Nel nostro ordinamento la delazione può essere regolata – salvo poche eccezioni – solo dal testamento o dalla legge, essendo i patti successori (ancora oggi) generalmente vietati

Che cos'è l'indegnità a succedere? Ecco dei brevi cenni su un istituto volto a impedire il conseguimento di un vantaggio patrimoniale in capo all'autore di un fatto illecito

Come funziona l'istituto della sostituzione fedecommissaria? Che potenzialità ci sono e perché non viene spesso applicato?

Come disporre dei propri interessi anche non patrimoniali per testamento? Il caso pratico di un anziano imprenditore ne illustra il modo

Se il testatore cambia idea sul testamento, può farlo. Il testamento può infatti essere modificato o anche revocato. Si ha tempo fino alla morte del testatore

Quali sono le forme del testamento? Olografo, pubblico, segreto e internazionale. Ecco tutte le forme equivalenti per le proprie ultime volontà

Gli italiani continuano a essere restii a redigere un testamento, a differenza degli anglosassoni, dei francesi e dei belgi. Il testamento, però, è uno strumento idoneo anche a evitare dissidi tra gli

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti