Certificati: quanto ne sai? Una academy per conoscerli meglio

3 MIN

Torna anche quest’anno l’iniziativa educational promossa da UniCredit per far conoscere al vasto pubblico i certificati. Attraverso una piattaforma online esclusiva, gli investitori e i consulenti potranno scoprire come utilizzare questi strumenti al meglio, prendendo spunto dai portafogli virtuali di alcuni esperti

Al via Certificate Academy 2022, l’iniziativa educational promossa da UniCredit per migliorare e diffondere la conoscenza dei certificati tra il grande pubblico. Il progetto, giunto alla sua terza edizione visto il grande successo riscosso, è infatti rivolto agli investitori e ai consulenti finanziari italiani, che avranno l’opportunità di accrescere la propria conoscenza sui Covered Warrant e sul mondo dei Certificates, sia in ottica di trading, quindi di breve termine, sia in ottica di medio periodo, per la creazione di strategie d’investimento. Un’iniziativa che assume ancora più rilevanza, considerato il contesto attuale così sfidante e complesso. L’educazione finanziaria, infatti, è tanto più importante quanto più le fasi dell’economia e del mercato sono difficili, perché permette di ottenere maggiore consapevolezza e utilizzare gli strumenti a disposizione in maniera più efficace.

Certificate Academy, di cosa si tratta?

L’iniziativa Certificate Academy, che durerà fino al prossimo 21 dicembre, permette di accedere in maniera gratuita a una piattaforma digitale di educazione finanziaria esclusiva, ideata da Traderlink in collaborazione con UniCredit. Questa piattaforma consente di creare un portafoglio virtuale e negoziare liberamente un’ampia gamma di strumenti selezionati tra Covered Warrant e Certificate emessi da UniCredit Bank AG, che vanno dai Bonus Cap ai Turbo Open End, fino ad arrivare ai nuovi Cash Collect Worst-Of su panieri tematici e non, a seconda delle proprie preferenze. In questo modo, gli investitori e i consulenti potranno mettersi alla prova e impostare le proprie strategie in maniera virtuale, senza denaro reale e quindi senza correre alcun rischio, monitorando costantemente i risultati delle loro posizioni. Un’occasione unica per familiarizzare in maniera concreta con questi prodotti e testare alcune idee operative senza nessun rischio.

Non solo. Gli investitori potranno anche prendere spunto dalle strategie operative e dai prodotti scelti da alcuni selezionati esperti di mercato, partner dell’iniziativa, che renderanno visibili sulla piattaforma i propri portafogli. Gli esperti (tra cui si cita Pierpaolo Scandurra di Certificati e Derivati, Stefano Fanton, trader e formatore, fondatore di Traderpedia, Gabriele Bellelli, trader e formatore indipendente, Pietro di Lorenzo, fondatore di SOS Trader e molti altri) offriranno un ampio ventaglio di strategie e tipologie di operatività: alcuni opereranno in un’ottica di trading di breve periodo, altri invece costruiranno un portafoglio per il medio-lungo termine. Infine, sono previsti ogni settimana webinar di approfondimento per analizzare nel dettaglio i portafogli degli esperti, così da capire le loro scelte, e per scoprire la vasta gamma di prodotti emessi da UniCredit utilizzabili per la costruzione delle varie strategie.

L’iniziativa quest’anno assume anche un lato sostenibile. L’edizione 2022 di Certificate Academy ha infatti preso il via lo scorso 21 novembre, in concomitanza con la giornata mondiale degli alberi, e UniCredit ha deciso, in collaborazione con Treedom, di piantare 500 alberi per creare la foresta dell’Academy, assegnando un albero a ciascun partecipante.

Cosa aspettate? La piattaforma dove è possibile iscriversi e trovare i dettagli dell’iniziativa è accessibile da qui.

Fai rendere di più la tua liquidità e il tuo patrimonio. Un’opportunità unica e utile ti aspetta gratuitamente.

Compila il form ed entra in contatto gratuitamente e senza impegno con l’advisor giusto per te grazie a YourAdvisor.

Articoli correlati