Record Meules: Monet l'impressionista più pagato di sempre

Teresa Scarale
Teresa Scarale
15.5.2019
Tempo di lettura: 3'
Serata stellare da Sotheby's a New York: Meules ("Covoni") di Claude Monet incorona l'artista francese l'impressionista più pagato di sempre e pone il quadro nella top ten dei più pagati nella storia dell'arte

Il quadro, dipinto nel 1890, è la prima opera impressionista in assoluto a tagliare il traguardo dei 100 milioni di dollari

La tela è l'unica della serie dei Covoni ad essere andata all'asta nel XXI secolo e una delle ultime otto rimaste in mani private

In generale l'arte impressionista ha contribuito a quasi la metà del ricavato record della serata, 350 milioni di dollari

110,7 milioni di dollari. Sotheby's New York brinda allo stellare risultato che ha incoronato Claude Monet l'impressionista più pagato di sempre durante la Impressionist & Modern Art Evening Sales tenutasi il 14 maggio 2019, confermando il successo delle vendite serali. Il quadro Meules ("covoni"), del 1890, è reputato il migliore esemplare dei quadri di questa serie. Ma non è tutto. La tela è l'unica delle quattro Covoni ad essere andata all'asta nel XXI secolo e una delle ultime otto ad essere rimaste in mani private. Un pedigree eccellente per il quadro record di Monet L'opera vanta una provenienza invidiabile. I Palmer di Chicago, ferventi c...
caporedattore

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti