PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Fineco Bank, approvato il bilancio 2019

Fineco Bank, approvato il bilancio 2019

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

29 Aprile 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Total financial assets: 81,4 miliardi, in crescita del 17,4% rispetto allo stesso mese del 2018

  • Il saldo della raccolta gestita è pari a 40,5 miliardi, in crescita del 21% rispetto all’anno precedente

  • Il saldo della raccolta amministrata risulta pari a 15,3 miliardi (+11,2%), il saldo della raccolta diretta è di 25,6 miliardi (+16,0%)

L’Assemblea ha approvato la proposta formulata dal Consiglio di Amministrazione in merito alla destinazione del risultato dell’esercizio 2019, che prevede: 41.177,47 di euro alla riserva legale, pari allo 0,014% dell’utile dell’esercizio avendo raggiunto il quinto del capitale sociale e 285.850.225,13 euro alla riserva straordinaria.

FinecoBank ha chiuso dicembre con total financial assets per 81,4 miliardi, in crescita del 17,4% rispetto allo stesso mese del 2018. Il saldo della raccolta gestita è pari a 40,5 miliardi, in crescita del 21% rispetto all’anno precedente; il saldo della raccolta amministrata risulta pari a 15,3 miliardi (+11,2%), il saldo della raccolta diretta è di 25,6 miliardi (+16,0%).

 

Gli asset riferibili alla clientela nel segmento private banking, sono pari a 33,4 miliardi, in rialzo del 29,5% rispetto a dicembre 2019. Nel 2019 la raccolta è stata pari a 5,8 miliardi (in calo del 6,1% rispetto all’anno precedente), confermandosi solida, di grande qualità e ottenuta senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo. L’asset mix si è mostrato positivamente orientato verso il risparmio gestito, pari a 3,3 miliardi, evidenziando comunque un approccio più cauto da parte della clientela. La raccolta amministrata si registra in calo di un miliardo, mentre la raccolta diretta è pari a 3,5 miliardi.

Da inizio anno la raccolta in “guided products & services” ha raggiunto i 3,7 miliardi (+35,5%). L’incidenza dei guided products rispetto alle masse in gestione totali è salita al 71% rispetto al 67% di dicembre 2018. Al 31 dicembre 2019 la rete dei consulenti finanziari è composta da 2.541 unità distribuite sul territorio con 396 negozi finanziari. La raccolta tramite consulenti finanziari è stata pari a 5,1 miliardi.

  • Al 31 dicembre 2019 Fineco Asset Management gestisce masse per 13,8 miliardi, di cui 8,4 miliardi classi retail (+41,6%) e circa 5,4 miliardi relativi a classi istituzionali (+36,7%). Nel 2019 sono stati acquisiti 117.742 nuovi clienti. Il numero dei clienti totali al 31 dicembre 2019 è di 1.357.833, in crescita del 6,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
  • I ricavi del 2019 ammontano a 657,8 milioni, in crescita del 4,7% rispetto ai 628,3 milioni del 2018, grazie soprattutto al contributo positivo delle commissioni nette. Il margine di interesse si attesta a 281,3 milioni registrando una crescita dello 0,9% rispetto ai 278,7 milioni dell’esercizio precedente, grazie all’incremento della liquidità transazionale e alla maggiore incidenza dell’attività di lending.
  • Le commissioni nette ammontano a 325,2 milioni ed evidenziano un incremento dell’8,2% rispetto ai 300,4 milioni del 2018. L’incremento è principalmente riconducibile all’aumento delle commissioni nette relative all’area investing (+9,8%), con commissioni di gestione in crescita del 11,7% rispetto allo stesso periodo del 2018 grazie alla maggiore incidenza dei “guided products and services” e al contributo di Fineco Asset Management.
  • L’utile lordo si attesta a 386,4 milioni, in rialzo del 7,5% rispetto a dicembre 2018.L’utile netto di periodo è pari a 268,8 milioni ed evidenzia un aumento del 10,0 % sull’anno.
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:RetiFinecoBankConsulenti
ALTRI ARTICOLI SU "Reti"
ALTRI ARTICOLI SU "FinecoBank"
ALTRI ARTICOLI SU "Consulenti"