Goldman Sachs: i mercati premiano (per ora) la riapertura

Tempo di lettura: 7'
La maggior parte dei mercati ha (provvisoriamente) iniziato a premiare i paesi che hanno riaperto più velocemente. Lo svela una recente ricerca di Goldman Sachs

I paesi che hanno aperto più in fretta, i cosiddetti "early openers", non hanno (ancora) visto confermata una maggiore incidenza del virus

I mercati sembrano più ottimisti sulla riapertura

Nonostante alcuni paesi abbiano riaperto le proprie economie più velocemente di altri, non c'è evidenza, finora, che ciò abbia portato a un'incidenza significativamente più alta del virus. Non solo, ma il mercato sta iniziando a premiare i cosiddetti “early openers”. Questo quanto emerso da una recente ricerca di Goldman Sachs, che parla di risultati “incoraggianti” da questi paesi, anche se ancora provvisori in questa fase.L'analisi utilizza un dataset di oltre 100 diversi indicatori finanziari da 33 paesi e un framework econometrico basato sul confronto tra paesi che hanno aperto più e meno rapidamente, per dimostrare che – a differenza del period...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti