PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Banco Bpm, Alessandro Varaldo è il nuovo ceo di Banca Aletti

Banco Bpm, Alessandro Varaldo è il nuovo ceo di Banca Aletti

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

26 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Varaldo si è laureato con il massimo dei voti all’Università La Sapienza di Roma

  • Il manager succede a Maurizio Zancanaro, a cui vanno i ringraziamenti di Banca Aletti

  • Banca Aletti registrava nel primo semestre un ammontare globale di asset under management pari a 29,8 miliardi

Il manager guiderà l’istituto dal prossimo 5 novembre, succedendo a Maurizio Zancanaro. Varaldo è stato amministratore delegato e direttore generale di Amundi

Cambio ai vertici della società di private e investment banking del gruppo Banco Bpm. Il consiglio di amministrazione di Banca Aletti, infatti, ha nominato Alessandro Varaldo come nuovo amministratore delegato. Varaldo, spiega una nota, assumerà l’incarico a partire dal prossimo 5 novembre. Il manager si avvicenderà a Maurizio Zancanaro, “cui – sottolinea l’istituto – vanno i ringraziamenti per i tanti anni in cui ha ricoperto tale incarico in Banca Aletti”.

Il nuovo ceo

Alessandro Varaldo si è laureato con il massimo dei voti in Economia e commercio, specializzazione in Matematica finanziaria, all’Università La Sapienza di Roma. Ha conseguito il titolo di dottore commercialista e revisore dei conti, per poi diventare professore a contratto di Economia Finanziaria. Ha iniziato la sua carriera professionale come analista e portfolio manager, negli anni novanta, nelle società di gestione Finanza e Futuro Fondi e Imi Fideuram Asset Management. Successivamente, ha ricoperto ruoli e incarichi di vertice in finanza, nel risparmio gestito e nel wealth management del gruppo Intesa Sanpaolo (Banca Sanpaolo Invest, Eurizon Capital e Banca dei Territori) e del gruppo Capitalia, poi Unicredit. Dal 2015 al 2018, in qualità di amministratore delegato e direttore generale ha guidato Amundi, società del gruppo Crédit Agricole.

Banca Aletti

Banca Aletti, gruppo Banco Bpm, è una società specializzata nell’offerta di servizi di investimento finanziari, gestione patrimoniale su base individuale, wealth management, assistenza specialistica in tema di tutela e trasmissione del patrimonio, gestione del passaggio generazionale, private insurance, art advisory, real estate advisory e soluzioni family office. Le significative sinergie con la struttura corporate della holding Banco Bpm e con Banca Akros, che vede concentrate tutte le attività di investment banking del gruppo, consentono al cliente di accedere a una scelta differenziata di servizi.

Al 30 giugno 2018, Banca Aletti, nell’ambito del private banking, registrava un ammontare globale di asset under management pari a 29,8 miliardi di euro, di cui 19 miliardi riconducibili a clientela private e 10,8 miliardi di euro riconducibili a clientela Istituzionale. Il risultato dell’operatività corrente al lordo delle imposte, sempre al termine del primo semestre, era pari a 133 milioni di euro e l’utile netto a 90,3 milioni di euro, al lordo della componente non ricorrente relativa principalmente alla cessione degli asset assicurativi pari a 74,4 milioni.

I proventi operativi della banca al 30 giugno ammontano a 198,5 milioni, mentre gli oneri operativi sono pari a 65 milioni di euro. Per quanto riguarda la struttura patrimoniale della banca, il patrimonio netto ha raggiunto 963,6 milioni di euro. L’organico, invece, era di 565 persone.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.