EVENTO « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO IN DIRETTA REGISTRATI

Metaverso: un certificato per entrare nella dimensione virtuale | WeWealth

Metaverso: un certificato per entrare nella dimensione virtuale

Valeria Panigada
10.10.2022
Tempo di lettura: 3'
Da BNP Paribas arriva un nuovo prodotto che permette di prendere posizione sul metaverso così da cogliere le opportunità di questa rivoluzione con un’ottica di medio-lungo termine. Ecco di cosa si tratta

È considerato come la prossima grande rivoluzione digitale, che potrebbe generare un mercato da 5 trilioni di dollari (5 mila miliardi) entro il 2030, secondo un recente report di McKinsey. Si tratta del metaverso, il nuovo mondo virtuale e immersivo in cui gli utenti possono abitare e interagire. È possibile puntare sull’espansione di questa nuova dimensione attraverso un certificato di investimento: il Tracker Certificate Open End, un nuovo prodotto lanciato da BNP Paribas che permette di cogliere le opportunità dell’era virtuale in arrivo. 


“Il fenomeno del metaverso e i suoi effetti dirompenti stanno attirando sempre più l’attenzione degli investitori, che però spesso non riescono a ottenere la giusta esposizione su un tema così trasversale. – spiega Luca Comunian, Distribution Sales, Global Markets Italy di BNP Paribas Corporate & Institutional Banking, - Il lancio del Tracker Certificate Open End sul metaverso ci permette di soddisfare questo bisogno”. 


Un megatrend in un certificato

Il nuovo Tracker Open-end di BNP Paribas (ISIN: XS2422069596)consente di investire nel medio-lungo termine nelle società protagoniste di questo megatrend. Il prodotto, infatti, replica linearmente la performance dell’indice Bloomberg Metaverse Net Return (denominato in euro), un indice che include 20 società appartenenti all’industria Tecnologica, Retail e Media e che sono in prima linea nella ricerca e nell’implementazione di servizi sul metaverso. Le società vengono selezionate sulla base di un punteggio aggregato che si basa sulla valutazione di tre fattori: capitalizzazione di mercato, liquidità e idoneità tematica. 


Questo certificato è adatto a investitori in cerca di opportunità di medio-lungo termine su quei settori interessati da cambiamenti sistemici e strutturali. I Tracker sono certificati, infatti, senza barriera e scadenza predeterminata (da qui la definizione Open End). Tuttavia, sono strumenti liquidi, perché possono essere acquistati e venduti in qualsiasi momento grazie alla quotazione sul comparto EuroTLX di Borsa Italiana e alla presenza di BNP Paribas in qualità di market maker. In altre parole, l’investitore può intercettare le società protagoniste della rivoluzione del metaverso tramite un certificate quotato sul mercato italiano, e quindi denominato in euro, che mantiene le classiche caratteristiche di un investimento in un prodotto quotato. 


Con quest’ultima novità, BNP Paribas amplia e arricchisce ulteriormente la sua offerta di prodotti e tematiche di investimento all’avanguardia, in grado di intercettare e anticipare i nuovi trend di mercato che daranno forma al futuro.

Cosa vorresti fare?