Outlook 2023, il nuovo anno sorride ai private market

3 MIN

Nonostante le difficoltà del 2022 i private markets si sono dimostrati resilienti e vivaci. Sarà così anche nel 2023? Ne parliamo con gli esperti di Goldman Sachs Asset Management

Se il 2022 verrà ricordato come uno degli anni più complessi nella storia finanziaria recente per quanto riguarda gli investimenti tradizionali, non si potrà certo dire lo stesso dei mercati privati. Secondo gli esperti di Goldman Sachs Asset Managment, infatti, i private markets continueranno a essere un importante strumento di diversificazione e decorrelazione per i portafogli degli investitori.

Occhi aperti sul cambiamento

Sempre più aziende decidono di ritardare il momento del listing, preferendo rimanere fuori dai mercati quotati. E le ragioni sono molteplici. In primo luogo, infatti, le sempre più numerose operazioni di private equity, private debt e venture capital hanno aperto alle aziende nuovi canali di accesso alla liquidità. In secondo luogo il carico (e il costo) operativo dell’attività di reporting e compliance alle normative, richiesto per operare nei mercati pubblici, rendono meno attrattiva quest’opzione. “Oggi gran parte del valore di un’azienda che prima veniva generato dopo l’IPO (Initial Public Offering, tradotto Offerta Pubblica Iniziale, ovvero la quotazione) ora viene creato sotto il controllo privato. Gli investitori che ignorano queste mutevoli dinamiche di mercato possono perdere interessanti opportunità di rendimento”.

Fonte: Pitchbook, World Bank, McKinsey, and Goldman Sachs Asset Management. A giugno 2021.

Mercati privati, diversificazione e decorrelazione

Nel 2022, le performance deludenti delle asset class tradizionali hanno spinto gli investitori a guardare ai mercati privati sotto una luce differente: non più come uno strumento esotico, ma come un prezioso elemento di diversificazione e di decorrelazione dall’attuale ciclo economico. Ma non è tutto: “Le prossime fasi – spiega la casa di gestione americana – potrebbero risultare più complicate rispetto a quanto osservato in passato, con l’inflazione che potrebbe essere strutturalmente più elevata, determinando una maggiore incertezza macroeconomica”. Per farsi trovare pronti e cogliere eventuali opportunità occorre integrare una tradizionale strategia bilanciata 60/40 (60% azionario e 40% obbligazionario) con l’introduzione di asset privati. “Questi ultimi, infatti, rispetto alle asset class tradizionali possono offrire una diversa esposizione verso il rischio di mercato (beta) e verso le fonti di rendimento (alfa) così da fornire una diversificazione più elevata rispetto agli asset quotati”.



Approfondisci la visione di Goldman Sachs Asset Management sui private markets

Fonte: Goldman Sachs Asset Management, Dicembre 2022.  
La presente promozione finanziaria è fornita da Goldman Sachs Bank Europe SE
Le performance passate non sono garanzia di risultati futuri, che possono variare. 
DISCLAIMER 
IL PRESENTE DOCUMENTO NON COSTITUISCE UN’OFFERTA NÉ UNA SOLLECITAZIONE ALL’INVESTIMENTO NELLE GIURISDIZIONI IN CUI TALE OFFERTA O SOLLECITAZIONE SIA ILLEGALE O NON AUTORIZZATA, O IN RELAZIONE ALLE PERSONE CUI SIA ILLEGALE O NON AUTORIZZATO RIVOLGERE UNA TALE OFFERTA O SOLLECITAZIONE 
Si raccomanda ai potenziali investitori di informarsi in merito ai requisiti di legge e alle normative fiscali e di controllo valutario eventualmente applicabili nei rispettivi paesi di cittadinanza, residenza o domicilio 
Le presenti informazioni esaminano l’attività generale del mercato, i trend dell’industria o del settore, o le altre condizioni economiche, di mercato o politiche in senso lato, e non devono essere interpretate come una ricerca o una consulenza sugli investimenti. Il presente materiale è stato preparato da GSAM e non costituisce una ricerca finanziaria né un prodotto di Goldman Sachs Global Investment Research (GIR). Non è stato preparato in conformità alle disposizioni di legge volte a promuovere l’indipendenza dell’analisi finanziaria e non è soggetto ad un divieto di negoziazione a seguito della distribuzione della ricerca finanziaria. I pareri e le opinioni espressi possono differire da quelli di Goldman Sachs Global Investment Research o di altre sezioni o divisioni di Goldman Sachs e delle relative società collegate. Gli investitori sono invitati a rivolgersi ai propri consulenti finanziari prima di acquistare o vendere qualsiasi titolo. Queste informazioni potrebbero non essere aggiornate e GSAM non ha alcun obbligo di fornire aggiornamenti o modifiche.
I pareri e le opinioni espressi hanno fini puramente informativi e non costituiscono una raccomandazione da parte di GSAM di acquistare, vendere o detenere titoli. Tali pareri e opinioni sono aggiornati alla data di questa presentazione, possono essere soggetti a modifiche e non devono essere interpretati come una consulenza in materia di investimenti. 
Il presente materiale è una promozione finanziaria distribuita da Goldman Sachs Bank Europe SE, anche per il tramite delle sue filiali autorizzate (“GSBE”). GSBE è un istituto di credito costituito in Germania ed è soggetta, nell’ambito del Meccanismo di vigilanza unico stabilito fra gli Stati membri dell’Unione Europea la cui valuta ufficiale è l’Euro, alla vigilanza prudenziale diretta della Banca Centrale Europea e, in altri ambiti, alla vigilanza dell’Autorità di Vigilanza Finanziaria Federale tedesca (Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufischt, BaFin) e della Deutsche Bundesbank. 
La performance passata non garantisce risultati futuri, che possono variare. Il valore degli investimenti e i proventi che ne derivano oscilleranno e possono tanto diminuire quanto aumentare. Si può verificare una perdita del capitale. 
Non vi è alcuna garanzia che gli obiettivi verranno raggiunti. 
Le previsioni economiche e di mercato qui presentate rispecchiano una serie di ipotesi e di giudizi alla data di questa presentazione e sono soggette a modifica senza preavviso. Le presenti previsioni non tengono conto degli specifici obiettivi di investimento, delle restrizioni, della situazione finanziaria e fiscale o di altre esigenze di singoli clienti. I dati effettivi varieranno e non possono essere qui rispecchiati.  Queste previsioni sono soggette ad elevati livelli di incertezza che potrebbero influire sulla performance effettiva. Di conseguenza, tali previsioni devono essere intese come puramente rappresentative di una vasta gamma di possibili sviluppi. Queste previsioni sono stimate, si basano su ipotesi, sono soggette a revisioni significative e possono cambiare sensibilmente al variare delle condizioni economiche e di mercato. Goldman Sachs non ha alcun obbligo di fornire aggiornamenti o modifiche delle presenti previsioni.  I case study e gli esempi sono indicati ai soli fini illustrativi.
Riservatezza
Nessuna parte di questo materiale può, senza il previo consenso scritto di GSAM, essere (i) riprodotta, fotocopiata o duplicata, in qualsiasi forma, con qualsiasi mezzo, o (ii) distribuita a qualsiasi persona che non sia un dipendente, un funzionario, un amministratore o un agente autorizzato del destinatario.
© 2022 Goldman Sachs. Tutti i diritti riservati. 302650-OTU-1722740

Le previsioni economiche e di mercato qui riportate hanno fini informativi alla data di questa presentazione. Non può esservi alcuna garanzia che le previsioni si realizzino. Si vedano le note supplementari al termine del documento. La presente promozione finanziaria è fornita da Goldman Sachs Bank Europe SE.

Fai rendere di più la tua liquidità e il tuo patrimonio. Un’opportunità unica e utile ti aspetta gratuitamente.

Compila il form ed entra in contatto gratuitamente e senza impegno con l’advisor giusto per te grazie a YourAdvisor.

Articoli correlati