Louis Vuitton e Nike Air Force 1 insieme da Sotheby's

Teresa Scarale
Teresa Scarale
24.1.2022
Tempo di lettura: 2'
La vendita andrà a beneficio della fondazione del compianto Virgil Abloh per il diritto allo studio degli studenti afroamericani. E c'è anche un pizzico di Italia
La Nike Ai Force 1 – creata nel 1982 – è una delle scarpe più celebri della storia. Così come il monogram di Louis Vuitton è uno degli emblemi per antonomasia del lusso. Il loro accostamento non può che rammentare suggestioni hip pop. Nella sua inarrestabile creatività di contaminazione, Virgil Abloh lo scorso anno aveva unito queste due leggende. Il direttore creativo di Louis Vuitton uomo aveva pensato a questo connubio per la collezione primavera estate 2022. La sua prematura scomparsa (il 28/11/2021) ha poi dato un valore diverso a queste sue ultime creazioni, ora oggetto di un'asta benefica sulla piattaforma online di Sotheby's dal 26 gennaio all'8 febbraio 2022.
Louis Vuitton e Nike Air Force 1 insieme da Sotheby's

I collezionisti potranno portarsi a casa uno fra le 200 paia di scarpe nell'esclusiva valigetta monogram in pelle arancio Taurillon con l'iconico “swoosh” bianco, il logo di Nike, come zip. Il prezzo è stimato fra i 5000 e 15.000 dollari, come si può leggere sul sito di Sotheby's. Curiosi e appassionati potranno visionare i lotti della collezione prenotando un appuntamento per la visione pre-asta di rito nella sede newyorkese della casa d'aste.



In totale Abloh ha disegnato 47 paia di Air Force 1 nei tessuti della collezione uomo primavera – estate 2022, fabbricate nella manifattura veneziana di Fiesso d'Artico. Il ricavato andrà a beneficio del The Virgil Abloh™ “Post-Modern” Scholarship Fund (Fondo per le borse di studio “Post Moderno” Virgil Abloh), fondato dallo stilista nel luglio 2020 in collaborazione con Fashion Scholarship Fund. La dotazione iniziale di un milione di dollari, elargita dallo stesso Abloh con i partnerr Evian, Farfetch, Louis Vuitton, New Guards Group e Nike andrà così ad accrescersi al fine di supportare il diritto allo studio dei giovani afroamericani e black più talentuosi nel campo della moda. La denominazione di “post moderno” del fondo nelle intenzioni del suo fondatore attiene alle intenzioni di Abloh di supportare gli studenti anche nel passaggio al mondo lavorativo.

Louis Vuitton e Nike Air Force 1 insieme da Sotheby's

I destinatari delle borse di studio saranno selezionati ogni anno da un network di 66 scuole di alta formazione nel campo della moda.
Caporedattore Pleasure Asset. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia, mercati dell'arte e del lusso. In We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti