Il private invoca la rivoluzione sul cliente semi-professionale

Luca Zitiello
Luca Zitiello
1.4.2021
Tempo di lettura: 5'
Dall'industry del private banking arriva la proposta di una definizione di investitore tagliata addosso al cliente private, basata sulla dimensione del portafoglio finanziario (sopra i 500mila euro) e su un più elevat...
È in atto il processo di revisione delle normative europee concernenti Mifid2, Aimfd ed Eltif. Esso porta con sé novità importantissime, tra le quali, nell'ambito del Private Banking, riveste un ruolo particolarmente rilevante quella concernente l'introduzione di una nuova categoria di clientela: il cliente semiprofessionale.Come noto, proveniamo da un'impostazione, quella di Mifid2, che vede la rigida qualificazione della clientela all'interno di categorie rigidamente determinate: retail, professionale su richiesta e professionale di diritto (pubblico e privato). Nell'ambito del procedimento di riforma della disciplina dei servizi di investimento e...
Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Si è laureato con lode in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Firenze. Nel 2006, ha fondato Zitiello Associati, studio specializzato nel diritto del mercato finanziario, bancario ed assicurativo.
Membro del Collegio dei Probiviri in AIPB, Assosim, Assofiduciaria ed Assilea, Luca Zitiello è iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Milano e ammesso a patrocinare di fronte alla Suprema Corte di Cassazione.

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti