Banca Widiba: una strategia responsabile per la sostenibilità

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
27.9.2021
Tempo di lettura: 3'
Quando si parla di sostenibilità, un altro concetto affiora naturalmente: quello di responsabilità. Ecco l’approccio di Banca Widiba in termini di impegno ambientale, sociale e di governance
Disegnare una politica non esclusivamente focalizzata su risultati economici, finanziari e patrimoniali, ma che esprima una fondante sensibilità rispetto a valori e principi come la responsabilità ambientale, l'inclusività, l'incentivazione delle pari opportunità e, ancora, l'ascolto, il coinvolgimento e la partecipazione di clienti e dipendenti per restituire valore alle persone.
“Siamo consapevoli del contributo che possiamo portare alla comunità con dedizione e responsabilità: il nostro scopo è quello di generare valore e operare attivamente per trasformare i cambiamenti in opportunità”, affermano da Banca Widiba. “ Applichiamo i criteri Esg nella selezione dei prodotti offerti agli obblighi di trasparenza informativa nella consulenza, ma anche nelle scelte aziendali a monte dell'attività operativa. Misurare l'impegno e l'impatto a parole, tuttavia, può essere difficile; preferiamo che siano i numeri e le azioni concrete a raccontare il nostro operato quando parliamo di sostenibilità”.

Responsabilità ambientale, dalla riduzione dei consumi energetici ai processi paperless


“Abbiamo preso la scelta di limitare gli impatti ambientali attraverso la riduzione dei consumi e la gestione sostenibile della mobilità della popolazione aziendale. Nell'ultimo anno, l'80% dei nostri dipendenti ha lavorato in smart working. Anche la nostra sede contribuisce a tali obiettivi, grazie alla certificazione energetica BREEAM, una tra le metodologie più rilevanti a livello internazionale per monitorare, valutare e certificare la sostenibilità degli edifici”, continuano dalla società.
“Essendo nati come banca digitale, il 100% dei nostri processi è virtuale per i principali prodotti bancari, dal conto corrente ai pagamenti, dal mutuo ai prestiti, fino alla consulenza digitale, possibile tramite web collaboration o pin grafometrico. In questo modo riusciamo ad essere 100% paperless, utilizzando la firma remota e la corrispondenza formale con i clienti tramite posta elettronica certificata”.

Responsabilità sociale, dall'attenzione all'inclusività alle iniziative di educazione finanziaria


“Sono in particolare due le strategie che perseguiamo in quanto a sviluppo socialmente sostenibile. Da un lato, valorizziamo la diversità in tutte le sue forme: ad oggi, il 48% dei nostri professionisti è donna, così come l'80% dei nostri responsabili di direzione; accogliamo in azienda 6 nazionalità diverse; realizziamo programmi formativi ed eventi per riconoscere ed esaltare la componente femminile in banca e nella consulenza finanziaria, come ad esempio il progetto Women of Widiba. WOW è un percorso sviluppato per contribuire all'empowerment femminile sia internamente, fornendo ai dipendenti e ai consulenti finanziari gli strumenti per una corretta cultura aziendale attraverso ore di formazione e singole iniziative, sia esternamente, attraverso una serie di progetti rivolti al mercato.
“Dall'altro”, aggiungono da Banca Widiba, “operiamo per la diffusione della cultura finanziaria, nella convinzione che diffondere la conoscenza di argomenti erroneamente ritenuti troppo complessi sia fondamentale per favorire una maggiore inclusione finanziaria a beneficio dell'intero Sistema Paese. Ogni anno, come Banca Widiba realizziamo più di 50 iniziative ed eventi dedicati al tema, gratuiti e aperti a tutti; da quest'anno siamo tra i membri di Feduf, la Fondazione per l'educazione finanziaria e il risparmio”.

Responsabilità aziendale, dalla certificazione alla formazione


“Siamo in prima linea per integrare i fattori di sostenibilità all'interno della nostra offerta: più di 1300 tra i prodotti sono certificati Esg, e lavoriamo costantemente per aggiornare e integrarne di nuovi. Oltre 100 dei nostri consulenti finanziari sono certificati Efpa Esg, esame rivolto ai professionisti del settore del risparmio interessati ad acquisire solide conoscenze nell'ambito Esg”, proseguono da Banca Widiba.
“Un ultimo, importantissimo punto: sostenibilità aziendale, per Banca Widiba, significa valorizzare e formare il nostro capitale umano. Per questo dedichiamo più di 4.200 ore all'anno alla formazione e allo sviluppo dei nostri dipendenti, più di 2.400 alla formazione manageriale (pensiamo al progetto Women Leadership Program, con cui supportiamo le manager attraverso un percorso formativo dedicato alla leadership e all'empowerment femminile, per facilitare il confronto e per sostenere in prima linea la loro crescita professionale) e oltre 30.000 ore alla formazione dei nostri consulenti finanziari con percorsi tematici”, concludono dalla società.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti