Global Trends | Golden Age

Tempo di lettura: 3'
"Alla ricerca di crescita e performance attraverso tendenze dirompenti a lungo termine"
Le strategie azionarie tematiche mirano ad ottenere crescita e performance attraverso l'investimento in tendenze dirompenti a lungo termine. Il comparto tematico permette di posizionarsi su una serie di dinamiche (dai cambiamenti demografici globali alle forze dirompenti della disruption tecnologica), che stanno rimodellando il panorama globale. Posizionarsi in modo strategico su queste tendenze strutturali permette di ottenere fonti ricche e diversificate di sovraperformance potenziali.

Lombard Odier ha deciso di posizionarsi sul mercato con il fono a tema Golden Age, che investe sull'invecchiamento della popolazione.

Cosa fa Golden Age


Il mondo invecchia. La “silver economy” cresce.

Quella che stiamo vivendo è da considerarsi come l'età dell'oro per i baby boomers (i nati il 1946 e il 1964) e i loro predecessori. La generazione dei pensionati sta crescendo ad un ritmo tre volte superiore a quello delle altre fasce della popolazione, con una discriminante non da poco: la fascia delle persone "senior" è spesso la più benestante.

Per questo, la crescita della “silver economy”, l'economia dai capelli grigi, offre alle aziende e agli investitori la possibilità di beneficiare di un potente trend secolare nel lungo termine.

Perché investire nella Golden Age?


Il comparto investe a livello globale in aziende che puntano all'innovazione, per offrire servizi e prodotti rivolti ai pensionati, al fine di generare una crescita sostenibile superiore alla media.
Il comparto si concentra sulle società in grado di conseguire extra-rendimenti in modo sostenibile e ripetibile, che il mercato non prezza correttamente.

Filosofia di investimento Golden Age



  1. Modelli finanziari sostenibili
    "Cerchiamo di identificare extra-rendimenti concentrandoci sulle società che mostrino efficienza del capitale, in grado di generare flussi di cassa e poco dipendenti dai mercati esterni dei capitali".

  2. Business practice sostenibili
    "Il team tiene anche in considerazione informazioni extra-finanziarie, (criteri ESG ovvero ambientali, sociali e di governance), volte ad evitare business practice negative o controversie che possono compromettere sia la società che i rendimenti finanziari".

  3. Modelli di business sostenibili
    "Ci focalizziamo su uno dei mega-trend strutturali più importanti dei nostri tempi: l'invecchiamento demografico. Riteniamo che la ricerca di modelli di business che riteniamo realmente innovativi sia la chiave per identificare le aziende in grado di mantenere una solidità finanziaria nei vari cicli economici".


Risultato? Un portafoglio high conviction composto da 50-70 titoli, che ha l'obiettivo di investire in società sostenibili con un potenziale di crescita al di sopra della media di mercato e a valutazioni interessanti.

Scopri di più su Golden Age

 

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti