Net-zero: le scelte BlackRock/iShares per investire nella transizione

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
30.8.2021
Tempo di lettura: 3'
Quattro i temi chiave di investimento che, secondo BlackRock, sono alla base del necessario spostamento verso un’economia a zero emissioni nette al 2050: transizione energetica; agricoltura e nutrizione; economia circolare; trasporti
Quando si parla di transizione net-zero, ovvero l'azzeramento dell'equivalente delle emissioni nette di anidride carbonica equivalenti (cosiddetto CO2e) entro il 2050 (obiettivo fissato dalle Nazioni Unite e condiviso nell'Accordo di Parigi), la strada da percorrere è ancora lunga.
“Al momento”, commenta Luca Giorgi, Direttore Commerciale Italia di BlackRock, iShares and Wealth, “abbiamo una data di scadenza certa: quella del 2050. Miriamo a perseguire un obiettivo: quello di mantenere il riscaldamento della temperatura globale al di sotto di 1,5 gradi centigradi. Traguardi ambiziosi da raggiungere, che necessitano dell'impegno di tutti”.
Ciò che ancora non si conosce, sono invece gli effetti concreti che tale transizione porterà con sé.

Transizione net-zero: l'impatto sui settori


Considerando che diverse attività, in maniera più o meno evidente, verranno impattate dalla transizione net-zero, è bene analizzare quali saranno le aree maggiormente toccate dal cambiamento green.
“Anzitutto”, riporta Giorgi, “Se guardiamo ai settori che incidono maggiormente in termini di emissioni di CO2, al primo posto troviamo il comparto energetico. Il secondo comparto, è forse meno noto: si tratta dell'allevamento e dell'agricoltura (principalmente gas emessi dal live cattle, il bestiame).
Il terzo ambito si lega al settore dei carburanti e dei trasporti. Questo tema è forse uno dei più vicini all'investitore e a tutti noi, perché ci rende partecipi attivi del cambiamento, a partire, ad esempio, dalla scelta della nostra prossima macchina”.
Infine, un tema che riguarda sia i processi industriali, che l'economia circolare più in generale e che si sostanzia in un concetto semplice “fare il proprio meglio per vivere senza necessità di consumare nuove materie prime”, in un'ottica di sostenibilità ambientale.

Quattro temi di investimento per la transizione net-zero


Nel contesto che si sta delineando, “andiamo a privilegiare quelle aziende che si stanno adattando più velocemente ai nuovi principi di sostenibilità e che quindi hanno il potenziale per creare maggiormente valore all'interno del portafoglio. Come BlackRock, abbiamo deciso di istituire una gamma di prodotti che investono nei sotto-settori chiave della transizione net-zero”. Si tratta di fondi sostenibili che rispondo all'Articolo 9 della normativa SFDR (Regolamento Ue 2019/2088 sull'informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari, nota come Sustainable Finance Disclosure Regulation), che, tra i vari requisiti, prevede vengano esplicitati i fini e i mezzi tramite i quali si intende conseguire l'investimento sostenibile oggetto del fondo.

La gamma di fondi sostenibili BlackRock/iShares


Ripercorrendo per ordine i settori più impattati dall'azzeramento delle emissioni di gas serra, “nell'ambito energetico, abbiamo come soluzione un fondo attivo, il BGF Sustainable Energy Fund, e un fondo indicizzato, l'iShares Global Clean Energy UCITS ETF, entrambi impegnati nel posizionarsi sulla transizione energetica, e nello specifico sull'efficienza energetica incluse le nuove energie eolica e solare e le dinamiche di immagazzinamento di energia e nel caso di BGF Sustainable Energy Fund anche sull'elettrificazione dei trasporti”.
La seconda combinazione di prodotti riguarda l'agricoltura e l'allevamento. “Per far fronte al cambiamento del settore abbiamo costruito uno strumento attivo, il BGF Nutrition Fund, che investe nelle nuove abitudini alimentari de consumatori, e uno strumento indicizzato, iShares Agribusiness UCITS ETF (unico della gamma non Articolo 9), che guarda all'applicazione delle innovazioni in ambito agricolo”.
Terzo capitolo, il futuro dei trasporti, “che dà il nome alla strategia attiva BGF Future of Transport Fund e che vede la sua componente passiva nell'iShares Electric Vehicles and Driving Technology UCITS ETF, due strumenti che permettono di posizionarsi su tutta la catena del valore dell'automotive: dalle materie prime alla componente infrastrutturale, dai veicoli di nuova generazione all'elettrificazione dei trasporti ”.
Infine, il tema del processo industriale, che comporta la transizione da una economia industriale lineare (dove si acquista materia prima, la si utilizza e la si butta) ad una economia circolare, dove quello che viene impiegato viene ripristinato e riutilizzato. L'economia circolare è fondamentale non solo in un discorso industriale, ma anche nei termini del vivere quotidiano. Da qui, conclude Giorgi, “la creazione del fondo attivo, BGF Circular Economy Fund, e di quello indicizzato, iShares Smart City Infrastructure UCITS ETF”, che, tra le altre cose, dà rilevanza al ruolo del riciclo dei materiali e dei rifiuti nella società.

 

 

 

Dati: ClimateWatch, aggiornati a settembre 2020

Messaggio Promozionale: Prima dell'adesione leggere il Prospetto, il KIID e il documento di quotazione disponibili su www.blackrock.com/it e www.ishares.it
Capitale a rischio. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante sono soggetti a oscillazioni al rialzo o al ribasso e non sono garantiti. L'investitore potrebbe non recuperare l'importo inizialmente investito.
La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati presenti o futuri e non dovrebbe essere l'unico fattore da considerare quando si seleziona un prodotto o una strategia.
Eventuali variazioni dei tassi di cambio possono causare la diminuzione o l'aumento del valore dell'investimento. Le oscillazioni possono essere particolarmente marcate nel caso di un fondo ad alta volatilità e il valore dell'investimento potrebbe registrare ribassi improvvisi e importanti. I livelli e le basi di imposizione possono di volta in volta subire variazioni.
BlackRock non ha valutato la pertinenza di questo investimento rispetto alle sue esigenze personali o propensione al rischio. I dati riportati danno unicamente informazioni sintetiche. La decisione di investire dovrebbe basarsi sull'esame del relativo prospetto informativo disponibile presso il gestore.
Il presente documento ha finalità puramente informativa e pubblicitaria e le informazioni in esso riportate non devono essere considerate un'offerta di acquisto o di vendita né una sollecitazione all'investimento in alcun prodotto finanziario citato. In nessun caso le informazioni fornite devono essere intese quali raccomandazioni di investimento.
Informazioni legali sul Fondo
BGF Circular Economy
Economia circolare, Rischio di controparte, Rischio di cambio, Mercati emergenti, Rischio azionario, Rischio di liquidità , Investimenti in società di minori dimensioni
BGF Future of Transport Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Investimento in titoli dei trasporti
BGF Nutrition Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Investimenti in titoli agricoli, Rischio di liquidità
BGF Sustainable Energy Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio associato agli investimenti in nuovi titoli energetici
iShares Agribusiness UCITS ETF USD (Acc)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio degli investimenti in titoli agricoli
iShares Electric Vehicles and Driving Technology UCITS ETF USD (Acc)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio dell'investimento in titoli tecnologici, Rischio delle società più piccole
iShares Global Clean Energy UCITS ETF USD (Dist)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio degli investimenti nel settore dell'energia pulita globale
iShares Smart City Infrastructure UCITS ETF USD (Dist)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio dei mercati emergenti, Rischio azionario, Rischio ambientale, sociale e di governance (ESG), Rischio di liquidità , Rischio delle società più piccole
Descrizione dei rischi dei fondi
Economia circolare
In ragione dei criteri applicati durante la selezione titoli per conformarsi alla definizione di Economia circolare, è possibile che la gamma di società in cui il fondo può investire risulti meno diversificata rispetto a un fondo tradizionale. Le società dell'Economia circolare potrebbero essere soggette a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa, prezzi, offerta e concorrenza. Gli investitori dovrebbero considerare questo fondo nell'ambito di una più ampia strategia d'investimento.
Rischio di concentrazione
Il rischio di investimento si concentra su settori, paesi, valute o società specifiche. Ciò significa che il Fondo è più sensibile a qualsiasi evento economico, politico, di mercato o normativo locale.
Rischio di controparte
L'insolvenza di istituzioni che forniscano servizi quali la custodia delle attività o che agiscano da controparti per derivati o altri strumenti può esporre la Classe di Azioni a perdita finanziaria.
Rischio di cambio
Il Fondo investe in altre valute. Di conseguenza, le variazioni dei tassi di cambio influiranno sul valore dell'investimento.
Mercati emergenti
Gli investimenti sui mercati emergenti implicano in genere un rischio più alto rispetto a quelli sui mercati sviluppati. Pertanto, il valore di tali investimenti potrebbe risultare imprevedibile e soggetto a variazioni di maggiore entità.
Rischio azionario
Il valore delle azioni e dei titoli correlati ad azioni può essere influenzato dall'andamento quotidiano del mercato azionario. Altri fattori che possono influire comprendono notizie economiche o politiche, pubblicazioni degli utili societari ed eventi significativi che coinvolgono le società.
Investimento in titoli dei trasporti
Gli investimenti nei titoli dei trasporti sono soggetti a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa e variazioni di prezzi e offerta.
Rischio degli investimenti in titoli agricoli
Gli investimenti in titoli del settore agricolo sono soggetti a questioni legate all'ambiente, all'imposizione fiscale, alla legislazione e alle modifiche di prezzo e offerta.
Rischio dell'investimento in titoli tecnologici
Gli investimenti nei titoli tecnologici sono soggetti ad assenza o perdita di protezione della proprietà intellettuale, rapide evoluzioni della tecnologia, delle normative statali e della concorrenza.
Rischio associato agli investimenti in nuovi titoli energetici
Gli investimenti nei nuovi titoli energetici sono soggetti a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa e fluttuazioni di prezzi e offerta.
Rischio di liquidità
Una minore liquidità significa che non vi sono abbastanza acquirenti o venditori per consentire al Fondo di vendere o acquistare tempestivamente gli investimenti.
Investimenti in società di minori dimensioni
Le azioni emesse da società di minori dimensioni presentano in genere volumi di negoziazione inferiori e sono soggette a variazioni dei prezzi di maggiore entità rispetto alle controparti più grandi.
Rischio delle società più piccole
Le azioni di società di dimensioni più ridotte generalmente evidenziano volumi di negoziazione minori e variazioni di prezzo maggiori rispetto alle società più grandi.
Rischio degli investimenti nel settore dell'energia pulita globale
Gli investimenti nell'industria globale delle energie pulite sono soggetti a questioni legate all'ambiente, all'imposizione fiscale, alla legislazione, al prezzo, all'offerta e alla concorrenza.
Rischio dei mercati emergenti
Nei paesi emergenti in generale si possono verificare problemi economici o politici più frequenti rispetto alle economie sviluppate. Altri fattori influenti comprendono un maggior "rischio di liquidità", restrizioni all'investimento o al trasferimento di beni patrimoniali, ritardi o inadempienze nella consegna di titoli o nell'effettuazione di pagamenti al Fondo.
Rischio ambientale, sociale e di governance (ESG)
L'indice di riferimento esclude le società impegnate in attività determinate
che non soddisfano i criteri ESG solo laddove tali attività superano le soglie
fissate dal fornitore dell'indice. Gli investitori devono pertanto effettuare una valutazione etica personale del filtro ESG dell'indice di riferimento prima di investire nel Fondo. Il filtro ESG può incidere negativamente sul valore degli investimenti del Fondo rispetto a fondi senza filtri simili.
PRIMA DELL'ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO E IL DOCUMENTO DI QUOTAZIONE DISPONIBILI SU www.ishares.it
Informativa di Legge
Il presente documento è stato predisposto da BlackRock (Netherlands) B.V.. BlackRock (Netherlands) B.V. è autorizzata e regolata dall'Autorità olandese per i mercati finanziari. Sede legale Amstelplein 1, 1096 HA, Amsterdam, Tel: 31-20-549-5200. Numero di registro commerciale 17068311 A tutela dell'utente le telefonate potranno essere registrate.
BlackRock Global Funds (BGF) è una società d'investimento di tipo aperto costituita e domiciliata in Lussemburgo, disponibile per la vendita esclusivamente in determinate giurisdizioni. Non è consentita la vendita di BGF negli Stati Uniti o a soggetti statunitensi. Le informazioni di prodotto riguardanti BGF non devono essere pubblicate negli Stati Uniti. BlackRock Investment Management (UK) Limited è il Distributore principale di BGF. Le sottoscrizioni in BGF sono valide unicamente se effettuate sulla base dell'attuale Prospetto, le relazioni finanziarie più recenti e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori, consultabili sul nostro sito web. I Prospetti, i Documenti contenenti le informazioni chiave per gli investitori e i moduli di richiesta potrebbero non essere disponibili agli investitori in talune giurisdizioni in cui il Fondo in questione non è stato autorizzato.
iShares plc, iShares II plc, iShares III plc, iShares IV plc, iShares V plc, iShares VI plc, iShares VII (di seguito 'le Società') sono società di investimento a capitale variabile, con separazione patrimoniale tra comparti, organizzate ai sensi delle leggi irlandesi e autorizzate dal Financial Regulator in Irlanda.
Ulteriori informazioni sul Fondo e la Classe di azioni, quali i dettagli dei principali investimenti sottostanti della Classe e il prezzo delle azioni, sono disponibili sul sito internet di iShares all'indirizzo www.ishares.com, per telefono allo +44 (0)845 357 7000 o presso il proprio consulente e intermediario finanziario. Il valore patrimoniale netto intraday della Classe di azioni è disponibile su http://deutsche-boerse.com e http://www.reuters.com. Le quote/azioni dell'ETF OICVM acquistate sul mercato secondario non possono solitamente essere di nuovo vendute direttamente all'ETF OICVM. Gli investitori che non sono Partecipanti autorizzati devono acquistare e vendere azioni su un mercato secondario per mezzo di un intermediario (per es. un broker) e potrebbero pertanto incorrere in commissioni e tasse aggiuntive. Inoltre, dato che il prezzo al quale sono negoziate le Azioni sul mercato secondario può differire dal NAV per Azione, gli investitori potrebbero pagare di più rispetto all'attuale NAV per Azione al momento dell'acquisto e ottenere un importo inferiore rispetto all'attuale NAV al momento della vendita.
Per gli investitori in Italia
Le Società e i Fondi sono OICR esteri armonizzati aventi natura di Exchange Traded Funds (ETF) e ammesso alla commercializzazione in Italia nei confronti dei soli investitori qualificati. La pubblicazione del documento di quotazione relativo agli ETF non comporta alcun giudizio della Consob sull'opportunità dell'investimento proposto. I Prospetti, i Documenti con le informazioni chiave per gli investitori (“KIID”), i Documenti di quotazione sono pubblicati sul sito web www.iShares.com (dove sono altresì pubblicati l'ultimo bilancio annuale certificato e l'ultima relazione semestrale non certificata). Qualsiasi decisione di investimento deve essere basata unicamente sulle informazioni contenute nel Prospetto, nel KIID e nell'ultima versione disponibile della relazione e bilancio annuale certificato o della relazione e bilancio semestrale non certificata. È necessario che gli investitori leggano i rischi specifici del comparto in cui intendono investire, riportati nel Prospetto, nel KIID e nel Documento di quotazione. Per informazioni dettagliate sugli oneri e sulle commissioni applicabili si rimanda al Prospetto, ai KIID e al Documento di quotazione dei singoli comparti dei Fondi/delle Società.
Restrizioni agli investimenti
Il presente documento non è destinato - e non deve essere inteso come messaggio promozionale rivolto - a persone residenti negli Stati Uniti, in Canada o in qualsiasi provincia o territorio appartenente agli Stati Uniti o al Canada, né a soggetti residenti in paesi in cui le azioni delle Società/Fondi non sono autorizzate o registrate per la distribuzione o in cui il Prospetto non è stato depositato presso le competenti autorità locali. Le azioni delle Società/Fondi non possono essere acquistate, appartenere o essere detenute da un piano ERISA.
Avvertenza relativa all'indice
“Standard & Poor's®” e “S&P®” sono marchi registrati e'S&P Commodity Producers Agribusiness Index' e 'S&P Global Clean Energy Index' sono marchi di Standard & Poor's Financial Services LLC, concessi in licenza d'uso per scopi specifici da BlackRock Fund Advisors o dalle relative consociate. iShares® è un marchio registrato di BlackRock Fund Advisors o delle relative consociate.Gli ETF iShares non sono sponsorizzati, approvati, commercializzati o promossi da S&P; S&P non rilascia alcuna dichiarazione circa la convenienza degli investimenti nel prodotto.
La proprietà intellettuale, compresi i marchi depositati, dell'STOXX Global Electric Vehicles & Driving Technology Index e STOXX Global Smart City Infrastructure Index appartiene a STOXX Limited, Zurigo, Svizzera (“STOXX”), Deutsche Börse Group o ai loro licenzianti, ed è utilizzato sotto licenza. Gli ETF iShares non è sponsorizzato, promosso, distribuito, supportato in qualsivoglia maniera da STOXX, Deutsche Börse Group o dai loro licenzianti, partener di ricerca o fornitori di dati. STOXX, Deutsche Börse Group o i loro licenzianti, partener di ricerca o fornitori di dati non forniscono alcuna garanzia e declinano qualsivoglia responsabilità (negligenza o altro), generale o specifica, relativamente a errori, omissioni o interruzioni nell'indice o nei suoi dati.
Qualsiasi ricerca riportata nel presente documento è stata fornita e potrebbe essere stata eseguita da BlackRock per finalità interne. I risultati di tale ricerca sono resi disponibili esclusivamente in via accessoria. Le opinioni espresse non costituiscono una consulenza all'investimento o di altro tipo e sono soggette a variazioni. Esse non riflettono necessariamente le opinioni di qualsiasi società del Gruppo BlackRock o di qualsiasi parte dello stesso e non se ne garantisce l'accuratezza.
iShares® e BlackRock® sono marchi commerciali registrati di BlackRock, Inc. o di società controllate negli Stati Uniti e in altre parti del mondo.
© 2021 BlackRock (Netherlands) B.V. Numero di iscrizione al registro delle imprese 17068311. Tutti i diritti riservati. Le telefonate possono essere controllate o registrate.
© 2021 BlackRock, Inc. Tutti i diritti riservati. BLACKROCK, BLACKROCK SOLUTIONS, iSHARES, BUILD ON BLACKROCK, SO WHAT DO I DO WITH MY MONEY, sono marchi registrati o non registrati di BlackRock, Inc. o societa' consociate o affiliate negli Stati Uniti o altrove. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti