Perché la Sfdr è un buon punto di partenza, ma non di arrivo

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
10.9.2021
Tempo di lettura: 3'
Le nuove normative europee sulla finanza sostenibile come la Sfdr rappresentano un valido primo passo verso un'economia più green, ma sono diversi gli ambiti in cui è possibile un miglioramento. Ne parla Etica Sgr in una conferenza dedicata
Qual è la chiave del successo degli investimenti sostenibili? Secondo Etica Sgr, per anni tra i pochi player a proporre investimenti etici in Italia, oltre alla crescente attenzione alla sostenibilità da parte di consumatori prima e dei risparmiatori e investitori poi, il merito è in gran parte dell'Unione Europea. Memore degli obiettivi da rispettare dopo la sottoscrizione dell'Accordo di Parigi nel 2015, “Bruxelles ha varato una normativa che pone la finanza come lo strumento principe per orientare i capitali verso business responsabili nel quadro di uno sviluppo economico sostenibile. Il riferimento è al Sustainable finance action plan (Sfap), un insieme di misure adottate, o in corso di adozione, che si pongono l'obiettivo di incentivare una crescita economica sostenibile”, aggiungono dalla società.

Il ruolo centrale sempre più centrale della finanza sostenibile sarà oggetto della conferenza dal titolo “Cervello e cuore: la "formula magica" degli investimenti sostenibili e responsabili” che si terrà giovedì 16 settembre, ore 15:45 al MiCo - Milano Congressi, in occasione del Salone del Risparmio e che sarà visibile anche in streaming.

Sfdr: un buon punto di partenza, ma non di arrivo


Si inserisce in tale ottica il tanto atteso Regolamento UE 2019/2088 o Sustainable finance disclosure regulation (Sfdr), che da marzo 2021 favorisce la standardizzazione e la trasparenza delle informazioni fornite ai risparmiatori e investitori sui prodotti finanziari sostenibili e responsabili. “Per Etica Sgr la sua introduzione è stata un modo per confermare la propria identità e la mission di rappresentare i valori della finanza etica nei mercati finanziari”, spiega Davide Mascheroni, Responsabile Partner Commerciali della società di gestione. “Riteniamo che la Sfdr rappresenti un buon primo passo in tale direzione, per l'adozione di schemi condivisi e comparabili negli investimenti. Tuttavia non può rappresentare un punto di arrivo”.

Quali gli ambiti in cui è possibile un miglioramento, quindi? Anzitutto nella ricerca di un approccio più coerente, trasparente e di partecipazione, ad esempio considerando maggiormente le società di gestione, piuttosto che i soli strumenti finanziari, perché ad oggi “possono esserci realtà che propongono prodotti green accanto a prodotti che seguono logiche molto distanti”. Altro aspetto da considerare in futuro, secondo l'esperto, è da ritrovare nella governance dell'intermediario finanziario che propone i fondi sostenibili: “al momento sono infatti previsti requisiti particolari da soddisfare in termini di trasparenza su questi temi da parte degli operatori”.

L'importanza delle scelte dell'investitore


Al ruolo sempre più centrale che la finanza ricopre nella transizione verso un mondo e un'economia più sostenibile, specie dopo la pandemia, sarà dedicata la conferenza Cervello e cuore: la “formula magica” degli investimenti sostenibili e responsabili, organizzata da Etica Sgr durante l'edizione 2021 del Salone del Risparmio. Dal valore finanziario, fino alla gestione del rischio e all'impatto ambientale sociale e di governance, l'attenzione verrà posta alle scelte dell'investitore, ovvero l'origine dell'impegno sostenibile secondo la società. La tematica sarà approfondita da Elisabetta Villa, Investment specialist di Etica Sgr, insieme a Massimo Bustreo, formatore e docente universitario in psicologia del lavoro e dei consumi nonché autore di Neuromagia. La conferenza interattiva, che chiamerà il pubblico a partecipare ad alcuni effetti magici dietro cui si celano i profondi meccanismi emotivi e cognitivi che guidano le nostre decisioni, non solo finanziarie, si terrà giovedì 16 settembre alle 15.45 presso il MiCo Milano Congressi di via Gattamelata, 5 a Milano.
 

SPECIALE EVENTO
Partecipa alla conferenza di Etica Sgr
Giovedì 16 settembre 2021 – ore 15:45-17:45
Sala Blue2, MiCo Milano Congressi – via Gattamelata 5, 20149 Milano
Clicca qui per iscriverti
(evento riservato esclusivamente
a investitori professionali.
I posti sono limitati)

La redazione vi consiglia altri articoli

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti