Diritto e mercato, chi vince nell'autentica dell'arte

Luca Giacopuzzi
Luca Giacopuzzi
23.10.2020
Tempo di lettura: 3'
Dal punto di vista strettamente giuridico, solo l'autore ha il diritto di definire autentica un'opera d'arte, ossia  di fornire il dato “in termini di verità”. Ma, una volta che l'artista non sia più in grado di auten...
Croce e delizia di ogni collezionista,  la certificazione dell'autenticità di un'opera  (o, come si dice in gergo, “l'autentica”) è l'architrave  portante del mercato dell'arte. E non  a torto, visto che il rischio di imbattersi  in opere non autentiche (“non buone”, per usare un lessico molto  diffuso tra gli addetti ai lavori) è tutt'altro che remoto. Prima di procedere oltre, sgombriamo  tuttavia  il  campo da un possibile equivoco: il mondo dell'arte non è una giungla, infestata da predatori.Vero  è  che il mercato dell'arte è spesso opaco e la  cautela, quindi, è d'obbligo. Ma come in molti altri settori, né più né meno. I falsi sono sempre esi...

Ciò a dire, in altre parole, che l'expertise sconta un peccato originale, non emendabile: essa ha un'attendibilità che è necessariamente legata all'autorevolezza del soggetto che la rende. E l'autenticità dell'opera si risolve, perciò, in un giudizio necessariamente soggettivo, perché ancorato alla caratura scientifica dell'esperto di turno che lo rende.


Non è poco, dovendosi considerare che nell'ambito del mercato dell'arte ogni opera, oltre ad avere un intrinseco valore estetico, possiede una precisa valenza economica, che, per sua natura, non può prescindere da una “certificazione” della propria paternità artistica.


Che fare, allora? Bisognerebbe andare oltre: sapere osservare l'opera, anziché limitarsi a guardarla.


Osservarla  recto, ma anche  verso.  Si scoprirebbero silenziosi dettagli che, oltre a conferire all'opera  un plus  rispetto a lavori simili, spesso ne sono anche un indice di autenticità:  alludo a provenienze ed  esposizioni, ma non solo.


I mercanti e i collezionisti più avveduti, del resto, lo sanno. E fermano l'attenzione su un'opera, per quanto possibile, autentica di per : valorizzando, a discapito di una dichiarazione di accreditamento, elementi - quali un cartiglio o un timbro - che valgono a creare una forma di  attestazione di  autenticità che definirei “autentica indiretta”, categoria  sui  generis, connotata da tutti gli indici che hanno il comune denominatore di ancorare il giudizio di  autenticità di un'opera a criteri oggettivi e, come tali, svincolati dalla sensibilità del professionista  chiamato a rendere l'expertise.


Ecco allora  che in questa prospettiva  assumono valore pubblicazioni in cui l'opera è riprodotta o timbri che svelano illustri provenienze o, ancora, etichette di gallerie prestigiose: dettagli – ma “dettagli” in verità non sono – che valgono non solo ad accrescere il valore di un'opera, ma anche a certificarne indirettamente l'autenticità.

Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Classe 1972, Luca Giacopuzzi, collezionista, è stato uno dei primi avvocati italiani ad occuparsi di diritto dell’arte, tematica che tuttora segue in prima persona unitamente al diritto d’impresa, core dello studio legale. Pubblica con sistematicità propri contributi su temi oggetto di dibattito scientifico.

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti