PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Euclidea e Vanguard insieme per una linea di investimento azionaria

Euclidea e Vanguard insieme per una linea di investimento azionaria

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

22 Luglio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Diventano otto le linee di investimento offerte da Euclidea

  • A gennaio Vanguard ha quotato 19 Etf in Borsa Italiana

Una linea azionaria che investe solo in fondi passivi o Etf firmati Vanguard. L’asset allocation non sarà basata sulla capitalizzazione in Borsa dei singoli indici ma terrà conto del peso delle singole economie

Euclidea Sim lancia una nuova linea azionaria investita esclusivamente in fondi indicizzati e Etf di Vanguard, che lo scorso gennaio ha fatto il suo ingresso in Italia con la quotazione di 19 Etf a Piazza Affari.

Diventano quindi otto le linee di investimento che la società di wealth tech italiana mette a disposizione dei suoi clienti in un’ottica di continua innovazione ed evoluzione di servizi e prodotti. Il modello di Euclidea si ispira alle best practice del fintech americano, ed è basato sui servizi che il cliente sceglie e non sugli asset in cui decide di investire, nel totale interesse dell’investitore finale e in ottica di assoluta trasparenza.

Con questo lancio Euclidea intende ribadire la volontà di coniugare l’alta qualità dei servizi a prezzi contenuti: “Abbiamo voluto allargare ulteriormente la possibilità di scelta dei clienti Euclidea con una soluzione per l’ investimento azionario che coniugasse l’alta qualità dei prodotti alla minimizzazione dei costi”, ha commentato Luca Valaguzza, founder e chief marketing officer di Euclidea. La scelta è ricaduta su Vanguard in modo naturale, ha continuato il fondatore, perché “condivide con noi la filosofia di ottimizzare costi bassi affinchè il cliente finale possa beneficiare di rendimenti migliori negli anni”.

Luca Valaguzza - founder e chief marketing officer Euclidea

Gli fa eco Simone Rosti, responsabile per l’Italia di Vanguard: “Siamo veramente felici di poter dare il via a questa importante collaborazione con Euclidea, finalizzata a semplificare gli investimenti e ridurre i costi per gli investitori. L’approccio low- cost di Vanguard associato a un orizzonte temporale di lungo periodo – ha proseguito Rosti – consente agli investitori di minimizzare l’impatto dei costi sulle performance producendo un duplice effetto: da un lato, agevola gli investitori nel perseguire gli obiettivi di investimento e di pianificazione previdenziale; dall’altro, contribuisce alla riduzione dei costi di gestione a livello di sistema, favorendo una vera e propria democratizzazione degli investimenti. Supportiamo ogni intermediario che voglia ridurre la complessità per gli investitori e diminuire i costi. Euclidea è in prima fila in questo campo, anche utilizzando I prodotti Vanguard e siamo molto contenti di collaborare con loro. Vogliamo che la clientela retail abbia il miglior advisor al suo fianco e che abbia l apossibilitò I familiarizzare con la missione e l’offerta Vanguard”.

Simone Rosti, head of Italy di Vanguard. Credit: Ph. Renzo Udali
Simone Rosti - responsabile per l’Italia Vanguard

La novità riguarda anche il fatto che i pesi a livello di asset allocation non saranno basati sulla capitalizzazione in Borsa dei singoli titoli ma si terrà conto del vero peso delle singole economie a prescindere dagli indici stessi. “È un criterio completamente innovativo – sottolinea Valaguzza – che consente di partecipare completamente allo sviluppo delle nuove economie insieme a quelle che hanno un peso già alto negli indici azionari globali”.

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Altri Prodotti Vanguard Euclidea