PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Fideuram Ispb: Al via il fondo Fai - Mercati privati europei

Fideuram Ispb: Al via il fondo Fai - Mercati privati europei

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

04 Dicembre 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • “Il quarto programma Fideuram alternative investments denominato mercati privati europei  lanciato ad inizio ottobre e il cui closing è previsto il prossimo 6 dicembre ha raccolto in quasi due mesi dal lancio poco meno di 350 milioni di euro” dichiara Fabio Cubelli

  • Il fondo ha una durata di nove anni (con possibile proroga di ulteriori tre anni) e il periodo di investimento è di quattro anni

Fai – mercati privati europei è l’ultimo fondo lanciato da Fideuram Intesa Sanpolo private banking. Ad inizio ottobre è stata avviata la raccolta di questo nuovo fondo in partnership con il gruppo francese Tikehau Capital, che chiuderà il sei dicembre

Fai – Mercati privati europei è l’ultimo fondo lanciato da Fideuram Intesa Sanpaolo private banking. Ad inizio ottobre è stata avviata la raccolta di questo nuovo fondo in partnership con il gruppo francese Tikehau Capital, che chiuderà il sei dicembre.

 

“Il quarto programma Fideuram alternative investments denominato “mercati privati europei” – lanciato ad inizio ottobre e il cui closing è previsto il prossimo 6 dicembre ha raccolto in quasi due mesi dal lancio poco meno di 350 milioni di euro di investimenti dalla clientela, portando la piattaforma a superare 1,2 miliardi di raccolta complessiva. Le dinamiche osservate in questi ultimi anni – sottolinea Fabio Cubelli, Condirettore Generale di Fideuram – evidenziano il crescente interesse della clientela verso soluzioni di qualità, che guardano all’economia reale e puntano a generare crescita su orizzonti temporali di medio periodo, non solo per i clienti affluent e private, ma anche per il sistema delle aziende”.

 Il fondo

Il fondo ha una durata di nove anni (con possibile proroga di ulteriori tre anni) e il periodo di investimento è di quattro anni. In questa fase la liquidità a disposizione del fondo verrà investita in una moltitudine di strumenti in un’ottica di breve termine per poi essere re-investita negli investimenti target. Le soglie di accesso sono fissate a 100K e il fondo finanzia imprese localizzate in vari paesi europei, investendo tramite differenti strumenti e strategie:

  • Private Debtsi concentrerà su finanziamenti di tipo Direct Lending;
  • Private Equityin operazioni di Growth Equity e in società attive nel settore dell’Energy Transition;
  • Special Opportunitiesin operazioni di finanziamento complesse;
  • Real Estate, focalizzandosi prevalentemente su opportunità di sviluppo e riconversione di immobili;

Il portafoglio sarà composto prevalentemente da investimenti diretti, ma potrà all’occorrenza investire anche in fondi.  Per questo collocamento Fideuram investimenti si avvale della collaborazione di Tikehau Capital, primario gestore europeo particolarmente noto ed apprezzato nel settore degli investimenti alternativi.

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Private Banking Fideuram