Imprese, 3 casi di made in Italy di successo

Francesca Conti
Francesca Conti
31.10.2019
Tempo di lettura: 3'
Eataly, Dondup e Dell'Orto: tre nomi che bastano, da soli, a evocare l'eccellenza del made in Italy. Ma quali sono i segreti alla base del loro successo? Oscar Farinetti, Matteo Marzotto e Andrea Dell'Orto raccontano ...

Per Oscar Farinetti di Eataly le tre caratteristiche che possono rendere un'azienda appetibile per gli investitori sono: produrre eccellenze, essere internazionale, rispettare l'ambiente

Secondo Matteo Marzotto “competenze, pazienza e rispetto dei patti” sono la chiave per il successo

Per Andrea Dell'Orto in Italia “c'è interesse ma soprattutto necessità di fare impresa”

Il tessuto imprenditoriale italiano è un puzzle variegato di piccole e medie imprese. Le eccellenze artigianali nascono spesso dalle piccole botteghe. Ma a volte prendono il volo e diventano grandi firme del made in Italy. È il caso ad esempio di aziende come Eataly, Dell'Orto oppure Dondup. Tre eccellenze italiane che nel giro di pochi anni hanno saputo affermarsi in tutto il mondo.Quali sono i segreti del loro successo e le convinzioni alla base dei loro manager di riferimento: Oscar Farinetti, Andrea Dell'Orto e Matteo Marzotto? Proprio questi tre protagonisti dell'imprenditoria italiana hanno raccontato la loro esperienza in occasione di Azimut ...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti