Francesco Baccaglini

Contributor

Francesco Baccaglini

Francesco Baccaglini

Avvocato responsabile del settore tax di Alvarium con particolari competenze nel settore della fiscalità finanziaria, pianificazione patrimoniale e del passaggio generazionale. Ha lavorato in Assonime a Bruxelles e per un primario studio tributario di Milano specializzato nella consulenza cross-border. Collabora con la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (Supsi) su vari temi di fiscalità fra Italia e Svizzera.

Analisi, sotto il duplice profilo civilistico e fiscale, di alcuni istituti dell'ordinamento svizzero utili nell'ambito del wealth planning, che possono trovare recepimento nell'ordinamento italiano

Sempre più (U)hnwi hanno sfruttato in Italia il regime dei cosiddetti paperoni o neo-residenti, come il calciatore Ronaldo. Le statistiche dimostrano l'interesse per questa misura che va a competere c

Il trasferimento della residenza all'estero è sempre stato visto come uno strumento di pianificazione fiscale per gli (U)Hnwi, in quanto può portare a una riduzione delle imposte sui redditi e sul pat

Recenti pronunce dell'agenzia delle Entrate hanno confermato l'applicazione dell'imposta di bollo sulle gestioni offerte dagli intermediari finanziari italiani sia ai clienti non residenti che ai cosi

Durante i tempi difficili che stiamo vivendo è inevitabile domandarsi cosa succederà al proprio patrimonio nel caso si venisse a mancare. Il trust testamentario può rappresentare una soluzione dormien

Il decreto Cura Italia ha introdotto nuove misure ad hoc per incentivare le erogazioni liberali a favore delle misure contro il covid-19. Sia le persone fisiche che le imprese ne possono beneficiare s

Le modifiche al regime fiscale della società semplice introdotte con il Dl n. 124/2019 ne hanno ripristinato l'attrattività come strumento per la governance di famiglia e ausilio al passaggio generazi

Recenti pronunce dell'Agenzia delle Entrate hanno confermato l'applicazione dell'imposta di bollo sulla rendicontazione prodotta dagli intermediari finanziari italiani alla clientela estera, penalizza

Da tempo i rendimenti dei titoli di Stato danno interessi passivi anziché attivi. Ora il fenomeno si è inevitabilmente trasferito ai conti correnti a partire da quelli di maggiori dimensioni. La leva

Una recente risoluzione dell'Agenzia delle Entrate ha avvallato l'istituto dell'usufrutto rotativo su portafoglio, sul cui regime civilistico e fiscale vi erano diverse incertezze sinora. Si tratta co

Il decreto crescita appena approvato introduce la detassazione dei redditi percepiti dagli sportivi professionisti. Fra i maggiori beneficiari si annoverano i calciatori, come dimostra il recente caso

Alcune recenti pronunce dell'Agenzia delle Entrate hanno confermato l'orientamento della dottrina volto a incentivare il passaggio generazionale tramite il trasferimento del controllo di società sia n

La Confederazione dei direttori e direttrici cantonali delle finanze ha pubblicato le statistiche relative ai soggetti svizzeri che godono del regime di tassazione basato sul dispendio, i cosiddetti g

Il referendum sulla riforma fiscale a livello federale è stato approvato lo scorso 19 maggio. Focus sulle misure previste dalla nuova normativa volte a ridurre il carico fiscale alle imprese e ad adem

Nel 2017 il legislatore italiano ha fornito un quadro normativo definito per incentivare le remunerazioni dei manager dei fondi tramite lo strumento del carried interest. Ecco gli ultimi chiarimenti f

I timori sulla situazione finanziaria spingono sempre più italiani ad aprire conti all'estero. Chi volesse percorrere tale via dev'essere consapevole delle modalità e dei conseguenti adempimenti che n

Gli investimenti immobiliari all'estero hanno da sempre rappresentato un'importante componente di ricchezza per gli italiani. La modalità con cui sono detenuti ha rilevanti conseguenze sia sotto il pr

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti