Foto più care del 2020, al 1° e al 2° c'è sempre un Richard

Teresa Scarale
Teresa Scarale
26.7.2021
Tempo di lettura: 2'
La fotografia si conferma un asset sempre meno di nicchia. In top ten figurano diverse foto vendute in aste di arte contemporanea e non di settore
Le aste dedicate alla fotografia sono destinate a passare di moda? Molto probabilmente no, ma l'ottava arte si sta facendo sempre più spazio nel fine art. Tanto è vero che metà delle dieci foto più care battute nel 2020 provengono da aste di arte contemporanea e non di fotografia. Questa la classifica:
foto più care 2020

Al primo posto, Richard Avedon (1923-2004) con la celebre Dovima With Elephants, Evening Dress by Dior, passata di mano per 1.815.000 dollari.



Al secondo, Richard Prince (1949) con Untitled (Cowboy) del 2015. Prezzo: 1.280.000 dollari. Il grande naturalista del bianco e nero Ansel Adams (1902-1984) conquista il gradino più basso del podio e il suo record personale con The Grand Tetons and the Snake River (988.000 dollari), ma anche due seste posizioni ex aequo.

foto più care 2020

La sua presenza si deve a una vendita tematica dalla collezione del magnate del petrolio David Arrington. Come sottolinea l'ultimo Intelligence Report di Artnet, persino in questa vendita i lotti meglio piazzati sono stati le fotografie di grande formato, murali, «più simili a opere di arte contemporanea che all'intimità delle stampe vintage».
Una menzione speciale va data al suo “Matson Jones”, Robert Rauschenberg più Jasper Johns: Matson era il cognome della madre di Rauschenberg, Jones è una storpiatura di Johns. La foto risale al 1955 ed è per l'esattezza un cianotipo, ottenuto poggiando degli oggetti su carta sensibile. Rappresenta una scena sottomarina presente presso i magazzini Bergdorf Goodman's della quinta strada.



In ottava posizione si segnala Thomas Struth con Louvre IV, 1989. Gli oltre 500.000 dollari incassati da questa foto rappresentano la quotazione più alta da anni per il fotografo della scuola di Düsseldorf, come Andreas Gursky e Thomas Ruff.

foto più care 2020
Caporedattore Pleasure Asset. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia, mercati dell'arte e del lusso. In We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti