Il diamante Laguna blu e la top ten di Sotheby’s

Teresa Scarale
Teresa Scarale
19.5.2023
Tempo di lettura: 3'
Un turbinio di gemme preziose colorate ha illuminato una delle aste più importanti di gioielli della settimana del lusso a Ginevra. Per Sotheby’s, la più importante vendita per incasso dal 2018

Il diamante Bulgari Laguna Blu è stato il numero uno Magnificent Jewels e Noble Jewels di Sotheby’s Ginevra (16/5/2023), incassando oltre 25 milioni di dollari dopo una battaglia di quattro minuti tra tre offerenti telefonici e un offerente in sala (alla fine l’ha spuntata un acquirente al telefono). Un risultato se non atteso, sperato: è il terzo fancy diamond blu a taglio pera più grande mai arrivato in asta – 11,16 carati, proveniente da una importantissima collezione privata presente in asta con altri due grossi diamanti bianchi (12,08 e 18,78 carati di peso). Il ricavo totale è stato di 76.732.260 franchi / 85.431.762 dollari, con oltre la metà (53,4%) di tutti i lotti venduti che hanno superato la loro stima massima e quasi tutti hanno raggiunto prezzi entro o al di sopra delle loro stime (97%). Ma al di là dei numeri, scopriamo la storia della rarissima gemma blu e i pezzi che maggiormente hanno fatto combattere i collezionisti.

La storia del diamante Laguna Blu di Bulgari protagonista dell'asta di Sotheby's

Il Laguna Blu fu creato nel 1970 da Bulgari per un anello. Era il periodo in cui la maison romana si stava trasformando e affermando come una delle case di alta gioielleria più influenti e innovative al mondo e le dive di Hollywood (Elizabeth Taylor, Ingrid Bergman, Anita Ekberg e Sophia Loren fra le tante) non mancavano di farsi vedere con i suoi gioielli. Già dagli anni ’50 la casa aveva iniziato a stupire il mondo della gioielleria con i tuoi abbinamenti cromatici audaci e i suoi gioielli scultorei, ispirandosi al patrimonio artistico romano e alle architetture dell’Urbe. Non era raro osservare «zaffiri blu fiordaliso o smeraldi verde foresta associati a citrini, ametiste o tormaline riccamente saturi in uno stesso pezzo Bulgari», ricordano da Sotheby’s. Il Laguna Blu dalla sua nascita come gioiello non è mai stato modificato: caratteristica che lo rende migliorabile con le attuali tecniche di taglio.


Il momento finale dell'asta, con l'aggiudicazione del Laguna blu.


Commenta Olivier Wagner, responsabile gioielli, Sotheby's Ginevra: «Questo diamante blu a forma di pera ha ricevuto la massima votazione per un diamante blu dal Gemological Institute of America (GIA), che ne ha riconosciuto il colore e la tonalità ipnotici. Un’autentica meraviglia della natura scelta da Bulgari oltre cinquant'anni fa per creare un anello su richiesta di un esigente collezionista privato, che da allora lo conserva». Spettacolare “incidente della natura” nel ventre della Terra, i fancy blue sono prodotti dalla presenza dell'oligoelemento boro all'interno della struttura di carbonio del diamante durante i milioni di anni che occorrono alla sua formazione. Se i diamanti blu sono rari in generale, quelli che superano i 5 carati sono rarissimi, e quelli di oltre 10 carati lo sono ancora di più. E non è finita: i colored che si qualificano come “fancy vivid” – la tonalità più brillante che un diamante possa avere – oltre i 10 carati sono pressoché introvabili: meno di 10 fancy vivid blue oltre i 10 carati sono andati all'asta negli ultimi decenni (quattro da Sotheby's). 


Non solo il diamante blu: le vendite più significative - La top ten di Sotheby's



1. Eccezionale e raro anello con diamante Fancy Vivid Blue di 11,16 carati, Bulgari, 1975 circa + rapporto (6 grammi) Lotto 675


2. Anello con diamante Fancy rosa intenso e Fancy blu grigiastro profondo + rapporto (17 grammi). Stimato CHF 7.330.000 – 10.990.000, venduto per 10.560.600 franchi svizzeri / 11.757.538 dollari (acquistato da Diacore). Lotto 673.


3. Anello con diamante rosa violaceo fancy del peso di 5,01 carati (8 grammi). 5.619.900 franchi svizzeri. Lotto 664



4. Magnifico pendente con zaffiro e diamante di 132,83 carati + rapporti (38 grammi). 3.932.000 franchi. Lotto 668


5. Imponente anello con diamante di 51,52 carati, Harry Winston + rapporto (23 grammi). 1.875.000 franchi. Lotto 658


6. Anello con diamante di 18,78 carati, Bulgari + rapporto (7 grammi). Aggiudicato per 1.512.000 franchi svizzeri. Lotto 671. Proviene dalla stessa collezione del Laguna Blu


7. Anello con diamanti Fancy Vivid Yellow di 11,57 carati + rapporto (7 grammi). 1.130.300 franchi



8. Superba collana di perle naturali e diamanti + relazione (79 grammi). Collana di perle naturali e diamanti. 1.054.100 franchi svizzeri. Lotto 674




9. Imponente collana di zaffiri padparadscha e diamanti di 37,92 carati, Harry Winston + rapporto + astuccio (73 grammi). Lo zaffiro padparadscha si caratterizza per le tonalità giallo-rosa-aranciate. 984.250 franchi. Lotto 659



10. Anello con diamante di 15,05 carati + rapporto (9 grammi). 952.500 franchi


Caporedattore Pleasure Asset. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia, mercati dell'arte e del lusso. In We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?