Continua il cammino del Ftse 350 per la gender diversity

3 MIN

Nonostante le difficoltà affrontate negli ultimi mesi a causa della pandemia, le società quotate britanniche continuano a puntare sulla gender diversity. Per la prima volta le donne nei board del Ftse 350 toccano il 33%. In Italia, sull’onda della legge Golfo Mosca, si parla del 36%. Ma c’è ancora chi fatica a tenere il passo del cambiamento

Fai rendere di più la tua liquidità e il tuo patrimonio. Un’opportunità unica e utile ti aspetta gratuitamente.

Compila il form qui sotto, ti colleghiamo con un consulente, per i tuoi obiettivi specifici.

Articoli correlati