Private banking, scissione di IWBank a favore di Fideuram

Teresa Scarale
Teresa Scarale
28.10.2021
Tempo di lettura: 2'
A seguito dell'operazione di fusione di Ubi nel gruppo Intesa Sanpaolo, Banca Fideuram acquisirà il ramo delle attività bancarie di IWBank, che diventerà una sim
IWBank diventerà una sim, autorizzata dunque a prestare le attività di consulenza finanziaria e collocamento di prodotti e servizi d'investimento. La trasformazione passa attraverso la scissione delle attività bancarie della società a favore di Banca Fideuram, in piena continuità di tutti i servizi e le attività erogate alla clientela. Il brand IW verrà mantenuto.
L'operazione è uno degli effetti della fusione per incorporazione di Ubi Banca Spa in Intesa Sanpaolo, perfezionata nel 2020. Passeranno a Fideuram i presidi e l'attività bancaria (incluse le filiali bancarie e personale), la gestione dei canali diretti (operatività a distanza su canale telematico e telefonico) e l'erogazione dei servizi di trading evoluto e “ogni altra attività ad essa connessa e strumentale”. A ISP andrà invece (per scissione da Banca Fideuram) un compendio patrimoniale costituito principalmente da rapporti di mutui in bonis.

Come si legge nella comunicazione della banca, il progetto di trasformazione di IW in società di intermediazione mobiliare è “volto a preservare la continuità del business di IW e a valorizzare il modello di servizio della stessa”. Il management del gruppo ha ritenuto tale soluzione il miglior punto di equilibrio tra l'esigenza di preservare la fidelizzazione della rete distributiva di consulenti finanziari e la relativa clientela relativa, al fine di realizzare sinergie e minimizzare i rischi operativi del private banking del gruppo.
Caporedattore della sezione Pleasure Asset di We Wealth. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline economiche e sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia e mercati dell’arte. È in We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti