EVENTO « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO IN DIRETTA REGISTRATI

I buoni propositi del 2023 per i consulenti finanziari | WeWealth

I buoni propositi del 2023 per i consulenti finanziari

Contributors We Wealth
Contributors We Wealth, Germana Martano
4.1.2023
Tempo di lettura: 3'
Piccoli passi e grandi traguardi. Ecco un bilancio del settore in un anno di crescita, nonostante il pessimo andamento dei mercati finanziari. Si può guardare con fiducia al 2023 che si appresta a iniziare

A voler trovare le buone notizie, per l’Italia il 2022 potrà essere ricordato sicuramente in positivo sul fronte sportivo: dal gran colpo alle Olimpiadi invernali di Pechino, con il 13esimo posto e 17 medaglie, ai Mondiali di nuoto a Budapest, terzo posto con 22 medaglie subito dopo Usa e Cina, come anche per i Mondiali di ginnastica ritmica in Bulgaria, primo posto con sei ori, offuscati questi ultimi sul finire d’anno dall’emergere di notizie indecorose in merito al trattamento delle atlete. Negli annali della storia passerà d’altronde la data del 28 settembre 2022, quando Samantha Cristoforetti è diventata la prima astronauta donna europea a diventare comandante della ISS, come la scoperta archeologica, a San Casciano dei Bagni, di 24 bronzi del primo secolo a.c. riemersi dal fango, uno dei ritrovamenti di bronzi più significativi mai fatti nella storia del Mediterraneo antico.

Buone notizie anche in casa Anasf per il 2022, in primis con l’elezione il 25 gennaio di Alfonsino Mei a Presidente di Enasarco. Mei, consigliere nazionale di Anasf e componente del Cda dell’Ente dalla precedente legislatura, un consulente finanziario finalmente a rimettere in sesto la gestione della Fondazione. È stato anche l’anno del ritorno in presenza di ConsulenTia2022, che ha svelato i volti dei suoi nuovi giovani associati, avviando un anno incentrato sulle misure per attrarre nuovi talenti nel mercato, fornendo proprio agli under 41 nuovi strumenti di lavoro, come le prime schede di un manuale per i giovani che mostrano i vari aspetti della professione, e anche un sostegno economico, con un incentivo per i giovani soci a supporto della professione di consulente finanziario. Per gli anni 2022/2023/2024 infatti verrà riconosciuto un contributo di 104 euro a persona a tutti gli iscritti che non abbiano ancora compiuto 41 anni. Focus anche sulle socie con il primo una serie di workshop per le dirigenti dell’Associazione (dopo quelli svolti nel 2014 e nel 2015, in collaborazione con Learning Edge, sulla leadership femminile) centrati sul tema di genere, organizzati con Odile Robotti di Learning Edge, Alma Foti e Susanna Cerini, rispettivamente vicepresidente e tesoriere Anasf. 


L’Associazione ha avviato quest’anno anche la sua indagine semestrale, a cura del Centro Studi e Ricerche, volta ad approfondire gli aspetti legati all’attività del consulente finanziario, con la finalità di raccogliere dati per fotografare la professione, la sua evoluzione, così come la composizione della clientela. Riavviata anche la nuova Scuola di formazione associativa, un’occasione di condivisione e confronto tra dirigenti per valorizzare l’immagine dell’Associazione; implementare le relazioni con istituzioni e industria; diffondere la professione di consulente finanziario; fidelizzare e incrementare gli associati. Il nuovo format della Scuola ha rappresentato un cambio di paradigma e i dirigenti Anasf hanno definito un solido piano di azione in vista delle attività dei prossimi anni. Grande soddisfazione infine per gli oltre 2.500 iscritti al corso “Finanza Sostenibile e Investimenti Esg” con Sda Bocconi School of management per trasmettere conoscenze e competenze utili a sviluppare sensibilità personali e a fornire un servizio di consulenza finanziaria ai risparmiatori quanto più attuale e completo. È bene ricordare i grandi traguardi, ma è altrettanto importante ricordare quei piccoli passi che percorrono la strada nella direzione del vero traguardo finale: per Anasf, la costante crescita della categoria e tutela dei risparmiatori. Tutto sommato, un buon anno per l’Associazione.

Contributors We Wealth
Contributors We Wealth, Germana Martano

Cosa vorresti fare?