Ecco come i millennials percepiscono i consulenti finanziari

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
7.6.2021
Tempo di lettura: 5'
I millennials non vedono di buon occhio i consulenti finanziari: il 36% della gen y fa da sé quando si tratta di gestire i propri soldi. Confidenza nei propri mezzi e conflitto d'interesse giocano contro i consulenti

Spectrum Group ha condotto una sondaggio tra i millennials americani per capire quale sia il loro rapporto con il mondo della consulenza finanziaria

Il 36% degli intervistati millennials non si rivolge un consulente finanziario, con confidenza nei propri mezzi e conflitto d'interessa che risultano essere le principali ragioni alla base di questa scelta

Più di un quarto dei millennials ha due o più consulenti. A confronto solo il 12% della gen x e il 15% dei baby boomers usa più di un consulente

Millennial, la generazione del presente e del futuro: anche per quanto riguarda le reti finanziarie. Tuttavia il rapporto tra i giovani d'oggi e i professionisti della gestione patrimoniale è lungi dall'essere idilliaco, con più di uno su tre degli appartenenti alla gen y che non ha neppure un consulente finanziario. È quanto emerge da un sondaggio condotto da Specrtem Group sui millennials a stelle strisce – più di un quarto della popolazione statunitense stando ai dati del censimento - e il loro modo di vedere la gestione della propria ricchezza, sempre più in crescita e nel mirino dei consulenti.Confidenza nei propri mezzi e conflitto d'interesse...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti