Family Office, tra impresa di famiglia ed eventi di liquidità: due modelli a confronto

MIN
You Advisor

Prenditi cura del tuo patrimonio

Raccontaci i tuoi bisogni e ti mettiamo in contatto gratuitamente con l’Advisor giusto per te.

A margine del nuovo workshop realizzato nell’ambito dell’edizione 2024 dell’Osservatorio Family Office, Emanuele Giangreco, partner di Family Strategy, ha spiegato le differenze tra i Family Office che nascono da un’impresa di famiglia e quelli che emergono a seguito di un evento di liquidità. Giancreco ha evidenziato come le competenze necessarie varino significativamente tra i due modelli.

Quando il Family Office nasce con un’impresa di famiglia esistente, alcune competenze, come quelle amministrative e finanziarie spesso apportate dal CFO dell’azienda, sono già presenti. Al contrario, i Family Office creati ex novo devono costruire e integrare tutte le competenze da zero. Tuttavia, come sottolineato da Giangreco, vi sono tre assi fondamentali su cui ogni Family Officer deve essere preparato: gestione del rischio, project management e gestione del cambiamento.

Un’altra differenza chiave riguarda i tempi di istituzione: i Family Office legati a un’impresa di famiglia si sviluppano più lentamente, con imprenditori che preferiscono investimenti passivi e tradizionali. Dall’altra parte, i Family Office nati da eventi di liquidità vedono rapporti familiari più sereni e una governance più attenta, con un focus su investimenti diretti.

In sintesi, mentre le competenze richieste possono sembrare simili in teoria, le dinamiche e le priorità operative rendono questi due tipi di Family Office sostanzialmente diversi.

Caro lettore, per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati!

Accedi Registrati

Scopri altri video simili

Articoli correlati

You Advisor

Prenditi cura del tuo patrimonio

Raccontaci i tuoi bisogni e ti mettiamo in contatto gratuitamente con l’Advisor giusto per te.

Cosa vorresti fare?